Windows Phone perde quote di mercato, lo dice Kantar

Windows Phone è in calo e a confermarlo è Kantar, il famoso gruppo britannico che si occupa di ricerca marketing, il quale ha pubblicato il loro numero di quote di mercato per il quarto trimestre 2015, ovvero per quanto riguarda i tre mesi di fine anno, che culminano in Dicembre 2015.

I numeri riportati dalla compagnia sono in linea con le aspettative e vedono perdite di quote di mercato per Windows Phone in tutto il mondo, ad eccezione del mercato cinese, in cui si nota un lieve incremento delle quote di mercato insieme ad un’inaspettata crescita in UK.

Windows Phone

Nel Regno Unito Windows Phone ha di fatto visto una crescita delle quote di mercato rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (ovvero Ottobre, Novembre e Dicembre 2015). Il sospetto che questa crescita possa essere giustificata da un calo di vendite da parte di produttori concorrenti è del tutto lecito; basta dare uno sguardo agli stessi risultati in UK delle vendite in calo dei dispositivi iOS rispetto al periodo corrispondente del 2014, in cui iPhone 6 Plus aveva dominato le vendite con un grande successo.

Un’altra ragione della crescita di Windows Phone nel Regno Unito può essere imputata alle promozioni dei telefoni Windows in negozi come Carphone, Warehouse e Tesco, ovvero negozi che vantano una grande rete di acquirenti in UK e non solo.

Ad ogni modo, avere una quota di mercato del 7,2% in Europa è una percentuale del tutto dignitosa e attendiamo di sapere come andranno le vendite anche nel nostro paese, da sempre considerato uno dei mercati più redditizi per Windows Phone.

Miglior Prezzo sul Web: 300,00 euro da Amazon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *