Aggiornamento HTC Desire 816: arriva Marshmallow

L’aggiornamento HTC Desire 816 ad Android Marshmallow è ufficiale. Ad annunciarlo è lo stesso produttore taiwanese attraverso le pagine del profilo Facebook, in base al quale l’atteso rollout all’ultima distribuzione del robottino verde è in via di propagazione ed approderà a strettissimo giro di posta sui vari terminali smerciati in Italia.

Le caratteristiche tipiche dell’aggiornamento HTC Desire 816 alla versione numero sei di Android lascia intatte le funzionalità inaugurate da Google lo scorso Maggio, nello specifico la nuova gestione dei permessi dei vari applicativi, il “prolungamento” di Google Now in qualsiasi schermata od all’interno delle applicazioni installate sullo smartphone (“Now On Tap“) e, soprattutto, la modalità di risparmio energetico, in grado di ridurre i consumi del dispositivo ogni qualvolta sia in stand-by (“Doze“).

Aggiornamento HTC Desire 816

HTC ha altresì specificato di aver migliorato la sicurezza del sistema operativo, ed in ragione di ciò dovrebbero esser dunque presenti le ultime patch di sicurezza rilasciate da Google per la gamma Nexus ed implementate su alcuni smartphone della concorrenza (BlackBerry Priv innanzitutto, ma anche Huawei Mate 8, OnePlus 2 e OnePlus X).

L’aggiornamento HTC Desire 816 ad Android Marshmallow dovrebbe esser notificato a breve sui vari terminali italiani via OTA. In caso contrario, potreste “forzare” l’upgrade semplicemente recandovi all’interno del menù impostazioni e selezionando l’apposita voce. Suggeriamo ad ogni modo di attivare la connessione Wi-Fi per scaricare il pacchetto d’aggiornamento, onde evitare consumi eccessivi della connettività rete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *