Aggiornamento Huawei Mate 8: arrivano le patch di sicurezza

Primo ed importante aggiornamento Huawei Mate 8, il nuovo smartphone top di gamma del produttore cinese ufficializzato sullo spirare del 2015 e riproposto in via internazionale durante lo scorso CES 2016 di Las Vegas. Il firmware in distribuzione è invero un <<prolungamento>> in larga scala del lavoro occorso qualche giorno addietro in Cina, là dove il dispositivo in questione ha beneficiato dei primi e naturali affinamenti volti ad incrementare le prestazioni ed a condensare le ultime novità salienti di Android.

L’aggiornamento Huawei Mate 8 porta in dote la versione B152 (per inciso, quella relativa ai modelli commercializzati in via internazionale) ed ha il merito di implementare le più recenti patch di sicurezza distribuite da Google e già implementate da BlackBerry sul suo Priv.

aggiornamento huawei mate 8

Il “peso” del firmware distribuito via OTA si aggira sui 515 megabyte, giacché condensa le peculiarità tipiche di Marshmallow: nello specifico, l’aggiornamento Huawei Mate 8 porta in dote Now On Tap (tipico della gamma Nexus e volto ad ampliare le potenzialità di Google Now in qualsivoglia contesto) ed alcune correzioni di sistema in grado di migliorare i consumi e restituire una autonomia generale ancor superiore, sulla scorta dell’importante batteria da 4.000mAh pronta ad ingolosire gli utenti più attivi.

Da valutare invece la risoluzione dei problemi di ricezione delle notifiche, che a detta di qualche utente non sembrano esser stati correttamente risolti. Ad ogni modo, l’aggiornamento Huawei Mate 8 dovrebbe approdare sui vostri dispositivi via OTA a stretto giro di posta, indi per cui fateci sapere nei commenti i benefici riscontrati con il nuovo update dispensato dall’azienda cinese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *