Haier Watch ufficiale al Mobile World Congress 2016

Haier Watch è il primo indossabile del produttore cinese ad esser destinato per il mercato europeo, dopo i precedenti smartwatch a basso prezzo relegati al territorio cinese. Svelato in occasione del Mobile World Congress 2016 di Barcellona, fa dell’aspetto estetico, dell’attenzione e dei materiali il proprio punto di forza e, per converso, l’elemento pronto a guerreggiare con i più quotati competitor. Non dovrebbe figurare Android Wear come sistema operativo, dal momento che Haier sembra aver scelto una soluzione proprietaria basata su Android per smartphone e tablet e modificata ad-hoc per l’occasione.

Haier Watch presenta una cassa in acciaio (commercializzata in tre diverse versioni, a seconda delle colorazioni oro, argento e nero) con certificazione IP56 (protezione contro gli schizzi di acqua) all’interno della quale trova posto un display da 1.4″ pollici a risoluzione 400 X 400 pixel. Lato hardware troviamo un gigabyte di memoria RAM, microfono ed altoparlante per l’effettuazione di chiamate tramite smartwatch, Bluethoot 4.0 ed un sensore per il monitoraggio dell’attività fisica (calorie, passi, frequenza cardiaca) e di riconoscimento dell’esercizio svolto dall’utente.

Haier Watch

Haier Watch sarà commercializzato in diverse versioni, a seconda del cinturino selezionato (acciaio, cuoio e silicone). Tra le altre e particolari caratteristiche poste al sistema operativo figurano altresì un lettore MP3 per l’ascolto e la riproduzione di brani multimediali, calendario e cronometro. Non ancora ufficializzate informazioni quali prezzi e disponibilità sul mercato. Haier Watch sarà ad ogni modo presente al Mobile World Congress 2016 di Barcellona, indi per cui non mancheremo di aggiornare l’articolo con la restante parte di specifiche hardware, foto ed una sommaria anteprima del prodotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *