Mediatek: Helio X20 non si surriscalda, i rumors sono infondati

Come molti di voi sapranno, Mediatek ha già annunciato il suo nuovo processore top di gamma Helio X20, il quale non è ancora disponibile sul mercato ma lo sarà in un prossimo futuro, più precisamente alla fine di marzo come affermato da alcuni leaks provenienti dalla compagnia stessa.

Soltanto ieri, però, non solo era trapelata una notizia secondo la quale il processore fosse a rischio di surriscaldamento, ma anche che alcune compagnie produttrici di smartphones del calibro di HTC, Xiaomi e Lenovo, avessero deciso di non utilizzarlo più per i loro prossimi device.

Helio X20

Dopo tutti questi rumors non esattamente lusinghieri, la compagnia taiwanese di hardware si è sentita in dovere di commentare le notizie attraverso il suo profilo sul social network cinese Weibo, negando su tutti i fronti che il nuovo chipset presentasse problemi di surriscaldamento. Mediatek ha inoltre parlato di come funzionerà il processore stesso, affermando che, qualora si presentassero problemi legati all’aumento della temperatura, esso sarebbe in grado di passare dall’utilizzo di 10 core (due Cortex-A72 più otto Cortex-A53) a quello di “soli” 8 core spegnendo i core Cortex-A72. La compagnia ha inoltre affermato come questi ultimi core siano particolarmente efficienti a livello energetico.

Per quanto riguarda invece la decisione di alcune compagnie di non utilizzare il chipset di casa Mediatek, non sono state rilasciate dichiarazioni ufficiali. Tuttavia, considerando che questa informazione proveniva dalla stessa fonte che indicava dei problemi di surriscaldamento dell’Helio X20, a questo punto appare logico non darvi troppo peso.

Il processore Helio X20 è il primo processore al mondo che utilizza una tecnologia deca-core con un design a tre cluster. Come abbiamo detto qualche riga sopra, il chipset possiede otto core Cortex-A53, dei quali una metà è clockata a una frequenza di 2.0 GHz, mentre l’altra a 1.4 GHz oltre a due core Cortex-A72 a 2.5 GHz.

Il nuovo chipset di Mediatek si troverà ad affrontare la concorrenza rappresentata dallo Snapdragon 820 e dall’Exynos 8890, rispetto ai quali appare inferiore, sia sulla carta che confrontando i test di benchmark. Nonostante questo, però, Helio X20 sembra promettere bene in quanto possiede tutte le caratteristiche per essere un processore piuttosto potente. A questo punto non ci resta che vederlo in azione, sperando davvero che non si presentino ulteriori problematiche.

Miglior Prezzo sul Web: 692,00 euro da Amazon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *