Samsung Galaxy A9 Pro, conferme sui 4GB RAM

La presentazione di Galaxy S7 (Flat ed EDGE) al Mobile World Congress 2016 di Barcellona ha di fatto oscurato alcuni dei dispositivi del brand coreano attesi durante il prosieguo del 2016. Nel novero di questi spicca certamente Samsung Galaxy A9 Pro, verosimilmente lo smartphone che, caratteristiche tecniche alla mano, si avvicinerà di più alla fascia top di gamma del mercato. Le informazioni sul dispositivo di cui trattasi si sono perpetrate nel corso delle ultime settimane, in virtù della sua apparizione all’interno del database di GFXBench, che ha certificato il possibile debutto di un nuovo esponente della linea Galaxy A 2016.

Le caratteristiche hardware di Samsung Galaxy A9 Pro dovrebbero non discostarsi troppo rispetto al fratello minore A9, smartphone presentato e commercializzato in Cina lo scorso anno. L’unica differenziazione degna di nota dovrebbe essere la dimensione del display, dal momento che trattasi di un phablet da ben 6″ pollici (a risoluzione Full-HD) e, soprattutto, il quantitativo di memoria RAM pari a 4 gigabyte, come Galaxy S7 e gli attuali S6 Edge Plus e Note 5.

Samsung Galaxy A9 Pro

Secondo le ultime indiscrezioni, Samsung Galaxy A9 Pro avrebbe ricevuto le prime fatidiche certificazioni in Cina presso gli enti governativi, apparendo anche all’interno del portale indiano Zauba. Le specifiche sono quelle già riportate in precedenza, e fanno riferimento al processore Qualcomm Snapdragon 652, accoppiato per l’appunto da 4 gigabyte di RAM, da 32 gigabyte di storage interno espandibile ed una fotocamera principale da 16 megapixel. Lato software invece sarà presente Android Marshmallow versione 6.0.1. Il debutto di Samsung Galaxy A9 Pro dovrebbe esser atteso entro un paio di settimane, mentre resta ancora improbabile una sua commercializzazione in Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *