Siswoo R9 Darkmoon e R2: video anteprima dal MWC 2016

Siswoo R9 Darkmoon e R2: video anteprima dal MWC 2016. Da qualche anno a questa parte al Mobile World Congress Siswoo sta partecipando attivamente, soprattutto quest’anno, introducendo due nuovi dispositivi, sulla carta, molto interessanti: si tratta dei Siswoo R9 Darkmoon e R2. Caratteristiche tutto sommato buone e design accattivanti. Scopriamoli tramite le schede tecniche e la video preview girata dai nostri redattori.

Andiamo per gradi, il Siswoo R9 Darkmoon è un dispositivo molto interessante per due motivi: la presenza di un secondo display e-ink e le features integrate che permetteno di interagire con i due display. Inoltre il dispositivo si presenta con una scheda tecnica di tutto rispetto, troveremo un Display IPS OGS da 5.2 pollici con una risoluzione in FullHD (ovvero 1920 x 1080) e un Display e-ink da 4.7 pollici con una risoluzione in qHD (540 x 960 pixel); sotto la scocca ci sarà un processore (MediaTek 6752) octa-core da 1.7 GHz, memoria RAM da 3 GB e memoria interna da 32 GB. Multimedialità:  Fotocamera posteriore da 8 MP con flash-led e AF, Fotocamera anteriore da 5 MP; Batteria da 2500 mAh. Insomma un dispositivo molto valido, purtroppo il software è ancora acerbo (o mal ottimizzato), quindi si spera che Siswoo migliori il comparto software.

SISWOO R9 MWC 2016 20160222_175356

Siswoo R2, invece, è un phablet ideato per il business grazie alla presenza di un proiettori situato nella arte superiore del device – Per intenderci affianco al jack delle cuffie. Per quanto concerne il comparto tecnico, esso non si differenzia molto dal R9 Darkmoon, difatti: Schermo da 5.5 pollici on una risoluzione in FullHD (ovvero 1920 x 1080 pixel), processore octa-core da 1.3 GHZ, 3 GB di memoria RAM e 32 GB di storage interno; Batteria da 4700 mAh. Per quanto riguarda il proiettore, questo device è dotato di una lente con una risoluzione in WXGA (854 x 480 pixel). Il resto delle componentistiche è identico al precedente prodotto.

Naturalmente prima di dare giudizi affrettati vi rimandiamo alle prossime settimane, se non mesi poiché seguiranno le recensioni dei suddetti dispositivi. Continuate a seguirci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *