Come attivare iPhone iOS 9.3 dopo upgrade (GUIDA)

Come attivare iPhone iOS 9.3 dopo upgrade (GUIDA). Da pochi giorni, la casa di produzione dei melafonini ha diffuso l’aggiornamento ufficiale del proprio sistema operativo. Difatti, iPhone e iPad possono essere aggiornati alla versione iOS 9.3. Una notizia che ha mandato in estasi gli utenti Apple che, dopo la diffusione della versione beta, non vedevano l’ora di provare le numerose novità in via ufficiale.

Ma, stando a quanto riportato dal forum di supporto, sembra essere presente un problema diffuso che riguarda l’attivazione del terminale dopo aver effettuato l’upgrade. Per fortuna, esistono due vie per ovviare la questione. Vediamo, quindi, come attivare iPhone iOS 9.3 dopo upgrade.

attivare iPhone iOS 9.3

Come attivare iPhone iOS 9.3 dopo upgrade (GUIDA)

Come attivare iPhone iOS 9.3 dopo upgrade, le guide dettagliate.

Innanzitutto è importante dire che le guide che stiamo per presentare sono valide sia per i dispositivi iPhone, sia per i dispositivi iPad, sia per gli iPod touch. Vediamo come fare.

Metodo 1.

Dopo esserci assicurati di avere installato sul PC l’ultima versione del software iTunes,

  • colleghiamo il device al PC;
  • apriamo iTunes e selezioniamo il dispositivo collegato così da poter vedere la schermata di attivazione;
  • a questo punto, inseriamo l’ID Apple e la password e clicchiamo su Continua.

Metodo 2.

  • Spegniamo il device;
  • dal PC andiamo su iCloud.com. Accediamo inserendo ID Apple e password;
  • facciamo click su Trova il mio iPhone, poi su Tutti i dispositivi ed, infine, clicchiamo sul device di nostro interesse;
  • facciamo click su Rimuovi da Account, oppure facciamo click sull’icona con la X posta accanto al nostro dispositivo e poi facciamo click su Rimuovi;
  • impostiamo di nuovo il dispositivo in iCloud.com.

Queste sono le guide ufficiali proposte dallo stesso forum di supporto della Apple. Qualora il problema dovesse persistere, vi consigliamo di portare il dispositivo in un centro Apple per mandarlo in assistenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *