Triada, il nuovo pericolosissimo malware Android

Un nuovo pericolo potrebbe mettere a repentaglio la già precaria sicurezza dei dispositivi con il sistema operativo di Google. Si tratta di Triada, un malware Android individuato, ancora una volta, dalla società specializzata Kaspersky Lab. Ma quello scoperto nelle ore scorse dal laboratorio di ricerca informatica non è uno dei tanti malware riscontrati nell’ultimo periodo, bensì uno dei più pericolosi.

malware android

Il virus appena scoperto è, infatti, in grado di ottenere i permessi di root dello smartphone ed installare, in completa autonomia, tutte le applicazioni possibili sul device. Ma non è tutto: il malware si può integrare in completa autonomia nella memoria RAM diventando, così, difficilmente individuabile.

Triada, come è stato denominato il malware Android, è un virus classificabile nella categoria dei Trojan. La diffusione di Triada nel device avviene attraverso il download di un’applicazione scaricabile in rete da siti non affidabili. Il funzionamento del malware rende del tutto possibile l’individuazione e la rimozione attraverso i normali sistemi di antivirus per i dispositivi mobili.

Sono gli sms in uscita ad essere presi di mira dal malware Android come anche gli acquisti on line con i trasferimenti di denaro che vengono dirottati sui conti correnti del malviventi. Come al solito scaricare app solo da siti affidabili riduce al minimo le possibilità di imbattersi nel virus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *