Samsung Galaxy S7 Active nei piani di Samsung?

Samsung Galaxy S7 Active. Negli scorsi anni Samsung, dopo aver messo sul mercato i propri top di gamma, è solita rilasciare una versione Active di questi ultimi: la versione Active si differenzia da quella classica per la sua resistenza all’acqua e alle intemperie, rendendolo uno smartphone adatto a chi lavora in ambienti estremi.

Dato che il nuovo Galaxy S7 presenta una certificazione IP68, non era così scontato l’arrivo di un ipotetico Samsung Galaxy S7 Active ma Evan Blass, la persona dietro l’account Twitter @evleaks, questo terminale si farà.

Samsung Galaxy S7 Active

Evan Blass ha infatti riportato un’immagine presa dal database di spedizioni indiano Zauba; si può notare come il numero di modello del terminale SM-G891A potrebbe essere il codice identificativo di Samsung Galaxy S7 Active, considerando che il precedente Galaxy S6 Active presentava come codice identificativo la sigla SM-G890A.

Il terminale dovrebbe presentare le stesse caratteristiche di Galaxy S7, montando un display da 5.1 pollici; esso, inoltre, potrebbe essere commercializzato solo in America dall’operatore AT&T, come è già successo l’anno scorso con Galaxy S6 Active.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *