Esplosione smartphone LG: uomo fa causa all’azienda coreana

Esplosione smartphone LG. Durante i giorni scorsi, un uomo, Muhammad Sattar, avrebbe fatto causa al colosso coreano nei pressi del tribunale federale di Brooklyn, dopo aver riportato ustioni gravissime sia alla gamba che alla mano dopo l’improvvisa esplosione del suo terminale, con esattezza un Optimus F6.

Entrando nello specifico, il fatto che vi stiamo raccontando nell’articolo odierno è avvenuto in data 13 gennaio 2016, all’improvviso, il telefono è esploso nella tasca dei pantaloni dell’uomo.

Esplosione smartphone LG

L’esplosione smartphone LG è stata talmente forte che Sattar è stato ricoverato d’urgenza al centro ustioni del Weill Cornell Medical Center. L’uomo ha riportato ustioni di secondo e terzo grado alla gamba e mano destra.

Per curare il tutto, tra le altre cose, Muhammad Sattar ha dovuto rinunciare al lavoro per circa 30 giorni. Tuttavia, evidenziamo che al momento non si sa come sia stata possibile l’esplosione del device targato LG. Fino ad oggi l’Optimus F6 non era mai esploso a nessuno.

In conclusione, la casa produttrice LG al momento non ha ancora dato nessun tipo di risposta all’uomo e quindi non rimane che attendere dettagli in merito. Restate sintonizzati con noi.

Miglior Prezzo sul Web: 139,00 euro da Amazon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *