iPad Pro 9.7 smontato da iFixit, ecco tutti i dettagli

iFixit, come ormai molti di voi sapranno, ad un ogni prodotto rilasciato dalla casa produttrice Apple si prende il compito di smontarlo completamente. Questa volta è toccato al nuovo iPad Pro 9.7 pollici: analizziamo nel dettaglio come è fatto il nuovo tablet dell’azienda californiana.

Chi si aspettava una tavoletta digitale piena zeppa di componenti hardware si dovrà ricredere. Un primo indizio riguarda la fotocamera sporgente come sul nuovo e chiaccherato iPhone 6S. Per coloro che non ne fossero a conoscenza, il modulo della fotocamera è lo stesso di quello presenta a bordo del 6S; anche la memoria RAM di 2GB è stata confermata.

iPad Pro 9.7

Tra le altre cose, iFixit, smontando l’iPad Pro 9.7 ha anche scoperto delle cose particolarmente interessanti, come qualche rinforzo sui cavi dell’antenna. Ad occupare gran parte dello spazio non può che essere la batteria, praticamente identica a quella presente sul tanto amato iPad Air di seconda generazione, ben 7306 mAh.

iPad Pro 9.7

 

 

Diversamente dalla variante iPad Pro dotata di uno schermo da 12.9 pollici, gli altoparlanti sono posti agli angoli, mentre la scheda logica prende posto sul lato destro del device. In conclusione, iFixit al nuovo tablet di casa Apple ha attribuito un punteggio di riparabilità di 2 su 10.

iPad Pro 9.7

 

La batteria, in primis, è saldata alla scocca, per quanto riguarda lo schermo si può rimuovere ma farlo non è un gioco da ragazzi in maniera particolare per via del tanto adesivo utilizzato, dunque, significa che danneggiarlo è semplice. Cosa ne pensate?

Miglior Prezzo sul Web: 655,00 euro da Amazon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *