Smartphone flessibile ‘da polso’: l’incredibile innovazione dalla Cina

L’ultima frontiera nell’innovazione tecnologica, nel campo della telefonia mobile, è rappresentata dallo smartphone flessibile. Una tecnologia che potrebbe essere a disposizione di tutti grazie alle compagnie cinesi che, nel corso di un evento dedicato appositamente alla tecnologia mobile, hanno presentato il primo prototipo dello smartphone flessibile.

smartphone flessibile

Saranno le caratteristiche dei display, composto in grafene, a permettere ai device del futuro la possibilità di adattarsi alle più disparate forme. E’ stato il “Nanping International Conventional Center” nella città di Chongqing, l’occasione per presentare al pubblico il prodotto; uno smartphone pieghevole con dotazioni fino ad ora del tutto inimmaginabili.

Lo schermo OLED del device ha una flessibilità davvero incredibile, riuscendosi ad adattare alla forma del braccio dell’utente. Insomma un device che, all’occorrenza, può trasformarsi addirittura in bracciale. Sono ancora molti gli elementi da migliorare. Dalle linee non proprio eleganti alle dimensioni davvero eccessive. Il prototipo sembra ancora inadatto per l’utenza, ma la ricerca sta facendo passi da gigante. Dalla Samsung alla LG; i colossi della telefonia mobile stanno dando il meglio per arrivare per primi alla realizzazione di smartphone flessibile: una tecnologia che sarà adottata anche per i tablet e per gli schermi tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *