Android N: Miglioramenti alla batteria con Doze

Il problema principale di questa dei smartphone di oggi, in realtà, è quello della durata della batteria. I smartphone più prestanti riescono a garantire al massimo due giorni di autonomia, il che non è propriamente il massimo. Per cercare di sistemare le cose Google ha ben pensato di introdurre Doze in Android 6.0 Marshmallow, Doze è una caratteristica che permette l’ottimizzazione di uno smartphone in stand by e una migliore gestione delle risorse in background. Purtroppo però l’applicazione funziona solamente quando lo smartphone non è in uso.

android n

Con il rilascio della nuova versione di Android, ovvero Android N arriverà una nuova variante di Doze per migliorare ulteriormente le prestazioni in stand by. Le funzioni di risparmio della batteria entreranno in funzione subito dopo che avrete spento il vostro smartphone. In quel momento, le attività di accesso alla rete saranno consentite solamente in una finestra temporale di breve intervallo, compresa in un arco di pochi minuti, notifiche importanti, però, non saranno limitate.

In pratica Doze sulla nuova versione di Android N avrà la stessa funzione che ha adesso, solamente con caratteristiche più aggressive. Questo è solamente uno dei miglioramenti apportati con l’aggiornamento ad Android N, non ci resta che aspettare e vedere cos’altro ci sarà di nuovo con questa nuova versione dell’OS di Google

doze-header Android N

Ecco, in un video, tutto quello che c’è di nuovo con Doze Android N

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *