App Magnus per riconoscere le opere d’arte

Il patrimonio artistico italiano ha un valore inestimabile che fin troppi danno per scontato. Riconoscere, di primo acchito, un’opera d’arte non pare roba da tutti. Se educazione artistica a scuola non vi ha condotto a conoscere tutte le meraviglie artistiche del mondo (alteramente probabile), spremetevi le meningi, e se riflettere sull’eventuale titolo dell’opera appare più complicato che risolvere il cubo d Rubik, allora, scaricate un’App, una semplice applicazione dal caro Apple Store.

Certo, il nostro cervello diverrà estremamente pigro a causa della tecnologia che non ci fa più spremere le meningi, ma eviteremo tante brutte figure. Non vi assicuro di diventare gli Sgarbi contemporanei ma potreste vantarvene con gli amici. Sto parlando di Magnus, la nuova applicazione che sta all’arte come Shazam sta alla musica. Con un solo autoscatto all’opera di cui non abbiamo memoria, l’App ci fornirà informazioni più dettagliate di qualunque enciclopedia, o quasi. Nel database, milioni di opere da tutto il mondo da selezionare, solo con uno scatto. L’App vi fornirà titolo, artista, dimensioni ed addirittura prezzo dell’opera. Se le opere Medievali vi confondevano a tal punto da sembrare tutte uguali, niente paura. Ogni opera, grazie a Magnus, si ricollegherà facilmente al suo periodo storico e, se non vi farete beccare con le mani nel sacco, potrete sempre vantarvi di cotanta (finta) sapienza.

magnus

Galleristi e fruitori di opere d’arte saranno felici di scoprire che l’App consente anche di scoprire le nuove esposizioni più vicine al luogo in cui si vive, grazie ad una mappa sempre aggiornata sugli eventi artistici in città. Un nuovo modo per tenersi l’arte di tutto il mondo in tasca. La bellezza, non facile da spiegare, ma, da adesso, con un nome sempre in testa.

The app was not found in the store. 🙁 #wpappbox

Links: → Visit Store → Search Google

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *