Sony: vendite Smartphone in calo del 20%

Sony ha appena pubblicato le sue previsioni per l’anno fiscale che va fino al 31 marzo 2017, rivelando che si aspetta di vendere un totale di 20 milioni di smartphone nel corso dell’anno, in calo del quasi 20% rispetto al dato di 24,9 milioni di smartphone venduti nell’anno appena trascorso.

La società giapponese afferma che il calo previsto delle vendite è dovuto a “una riduzione dei volumi di vendita di smartphone prevalentemente di fascia media che riflette una maggiore attenzione sui modelli ad alto valore aggiunto, così come una riduzione dei volumi di vendita di smartphone in aree geografiche non redditizie in cui il calo si è già fatto vedere nell’anno fiscale conclusosi il 31 marzo 2016.

sony in calo

I ricavi totali sono previsti intorno a 940 miliardi di yen (un 17% di diminuzione anno su anno), ma la società prevede un utile di 5 miliardi di yen quest’anno, in crescita rispetto alla perdita di 61,4 miliardi che ha registrato lo scorso anno.

A prescindere da quanto dichiarato dalla società appare comunque evidente che l’azienda non stia passando un bel momento. Gli Smartphone brandizzati Sony stanno perdento sempre più terreno rispetto ai diretti concorrenti, come ad esempio Huawei che invece anno su anno mostra un incremento deo 20% di vendite. Vedremo cosa succederà con l’uscita della serie Sony Xperia serie X anche se le stime non sono molto ottimistiche!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *