Ritrovare Cellulare con Google Search

Sembra che nelle ultime settimane sia diventato molto più facile Ritrovare Cellulare con Google Search. Infatti, sia per i telefoni Android sia per gli iPhone l’aiuto di Google sembra essere diventato ancora più importante ed utile. Vediamo, quindi, che cosa fare nel momento in cui non si abbia più traccia del proprio telefono.

 

In particolare, Google ha aggiunto anche per gli utenti Android l’opzione Trova il mio Telefono che è diventata parte integrante dell’account, ed ora avrebbe migliorato anche l’interazione con i dispositivi Apple.

Ritrovare Cellulare con Google Search

 

Nell’account Android gli utenti potranno, proprio nella parte “Il Mio Account”, vedere una lista dei dispositivi associati, tra i quali si ritrovano anche quelli della Apple.

Per l’iPhone vengono proposte diverse alternative:

  • Trova e blocca il tuo iPhone;
  • Prova a chiamare;
  • Effettua il Logout;
  • Contatta il supporto;

 

Queste alternative costituiscono un primo passo, anche se, ovviamente, possibilità di Ritrovare Cellulare con Google Search è molto più efficiente con i dispositivi Android, rispetto a quanto accade per quelli Apple.

Un utente Android, infatti, potrà semplicemente scrivere “Trova il mio telefono” nella barra di ricerca di Google per vedere la localizzazione dello stesso, se ovviamente possibile, sulle mappe di Google.

E sembra che questa funzionalità sarà resa disponibile molto presto anche per gli utenti che abbiano un iPhone. Questi, infatti, hanno già un supporto dato da iCloud, ma l’aiuto che viene offerto da Google può consentire a tali utenti di pensare più chiaramente in un momento di panico e di provare a Ritrovare Cellulare con Google Search.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *