Vodafone: 414 a pagamento e altre rimodulazioni da Settembre

Sulla scia delle rimodulazioni già viste con Tim e 3, oggi tocca anche a Vodafone. I clienti stanno ricevendo un SMS che informa sulla variazione delle condizioni del 404 che non sarà più disponibile e del 414 che sarà a pagamento. Quindi il controllo del credito residuo tramite questi canali tradizionali diventa pagamento, la via gratuita per controllare il credito residuo resta quello dell’app o via area clienti sul web. Oltre a questo ci sono altre modifiche sugli SMS nazionali, internazionali, MMS, Segreteria telefonica e servizi Chiamami e Recall.

Ecco la comunicazione ufficiale:

A partire dal 18 settembre 2016 verranno modificate le condizioni del 404, del 414 e di alcuni servizi per i clienti privati ricaricabili. Il costo dell’offerta o promozione sottoscritta non cambia, così come i minuti, gli SMS e i dati eventualmente inclusi restano invariati.

Il 404, per ricevere credito residuo e ultimo addebito tramite SMS, non sarà più disponibile. Credito e contatori potranno sempre essere verificati sull’app My Vodafone o nel Fai da te su vodafone.it gratuitamente, oppure chiamando il 414 , che verrà tariffato secondo il piano della SIM. I minuti eventualmente inclusi nell’offerta o promozione non cambiano e non comprenderanno le chiamate al 414.

Le chiamate internazionali dall’Italia verso l’Europa verranno tariffate 99 cent al minuto, con scatto alla risposta invariato. Non cambia il costo di eventuali offerte o promozioni che includono minuti internazionali, poiché la modifica riguarderà solo i minuti internazionali utilizzati una volta esauriti quelli inclusi.

Gli SMS internazionali dall’Italia verso l’estero verranno tariffati 49 cent l’uno. Non cambia il costo di eventuali offerte o promozioni che includono SMS internazionali, poiché la modifica riguarderà solo gli SMS internazionali utilizzati una volta esauriti quelli inclusi.

Gli SMS nazionali verranno tariffati 29 cent l’uno. Non cambia il costo di eventuali offerte o promozioni che includono SMS, poiché la modifica riguarderà solo gli SMS utilizzati una volta esauriti quelli inclusi.

Gli MMS nazionali verranno tariffati 1,30 euro l’uno.

Il servizio di Segreteria Telefonica, per ascoltare i messaggi o personalizzare le impostazioni, potrà essere utilizzato senza limiti a 1,50 euro al giorno, solo in caso di utilizzo. Se non utilizzato, non comporterà alcun costo.

I servizi Chiamami e Recall verranno tariffati 12 cent al giorno, solo in caso di utilizzo. Se non utilizzati, non comporteranno alcun costo.

Tutti i clienti interessati da queste modifiche riceveranno un SMS informativo e potranno recedere dai servizi Vodafone o passare ad altro operatore senza penali entro 30 giorni dalla comunicazione ricevuta via SMS.

Il diritto di recesso potrà essere esercitato gratuitamente su variazioni.vodafone.it oppure inviando una raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10015 Ivrea (TO).

Maggiori informazioni al 42598.

 

 

1 commento

RSS Feed
  1. Luka

    Pazzesco…. sempre in agosto se le inventano tutte… stavolta me ne vado e passo a coopvove.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *