Aster Chevron ecco il lussuoso telefono di Vertu che costa un botto…

Nonostante ultimamente ci siano stati differenti cambi di società, la casa produttrice britannica chiamata Vertu continua ugualmente a commercializzare smartphone super lussuosi dalle forme e materiali ricercatissimi.

Dopo essere sparita per un bel po’ dall’attenzione, infatti, l’azienda recentemente passata nelle mani di un consorzio di Hong Kong che prende il nome di Godin Holdings ha ufficialmente annunciato un luxury smartphone, parliamo del nuovo Aster Chevron equipaggiato di sistema operativo Android Lollipop aggiornato alla versione 5.1 disponibile nelle seguenti colorazioni: Blue, Pink e Black.

Aster Chevron

Ciascuno dei modelli della collezione possiede un normale pannello touchscreen con diagonale da 4.7 pollici associato ad una risoluzione Full HD, densità di pixel pari a 473PPI e protezione in cristallo di zaffiro. Il resto delle specifiche sono:

  • CPU Snapdragon 801 di casa Qualcomm quad-core da 2.3Ghz;
  • RAM 2GB;
  • Archiviazione da 64GB;
  • Speaker stereo;
  • Connettività 4G LTE, WiFi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 4.0 LE, NFC;
  • Fotocamera anteriore da 2.1 megapixel, una posteriore da 13 megapixel con AF e doppio flash LED;
  • Batteria da 2275mAh ricaricabile tramite sistemi wireless compatibili con Qi.

“Il nome “Chevron” deriva dal motivo distintivo, ispirato al logo Vertu, impresso sul canvas di origine italiana”, afferma Hutch Hutchison, Vertu Chief Designer. “L’utilizzo della pelle è un punto fermo del settore del lusso, ma non è per tutti i gusti. Vertu è sempre stata in grado di fornire materiali realizzati dall’uomo attraverso il processo di ordinazione su misura per coloro che ne facevano domanda. Tuttavia Aster Chevron è stato sviluppato per soddisfare queste richieste su una scala molto più grande”.

La massima attenzione comunque è stata concentrata sui materiali, molto resistenti: le bande laterali, per esempio, sono state progettate in titanio grado 5 con finitura satinata in modo tale da conciliare durabilità e allo stesso tempo eleganza.

L’unica pecca dello smartphone riguarda l’elevato costo: chi vorrà acquistare questo terminale dovrà sborsare ben 3.900 euro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *