Galaxy Note 7 sbarca in Cina con 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna

Durante le scorse ore, il Note di settima generazione della casa produttrice Samsung, è stato ufficialmente svelato sul territorio cinese esclusivamente nella variante dotata di 4GB di RAM e 64GB di archiviazione, contrariamente a quanto affermato dalla casa sud-coreana. Il produttore coreano ha finalmente calato il sipario sul suo nuovo e potentissimo phablet in Cina.

Entrando nello specifico, l’unica versione presentata è stata quella con 4GB di RAM e uno storage di 64GB, la stessa svelata anche per il mercato Europeo, se non si considera la CPU. La versione destinata al territorio cinese è dotata dalla CPU Snapdragon 820 di Qualcomm e dalla GPU Adreno 530 mentre quella svelata in Europa monta Exynos 8890.

Galaxy Note 7

Stando ad alcuni rumors, confermati poi dalla stessa azienda coreana, Samsung avrebbe dovuto presentare una versione del Note di settima generazione con 6GB di memoria RAM e 128GB di archiviazione. Attualmente l’unica variante disponibile per il territorio cinese è quella con 4GB e 64GB di ROM ma non è assolutamente da escludere che in futuro possa essere commercializzata anche la variante con memorie maggiorate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *