OnePlus 2/3/X: Come Attivare Debug USB

Il debug USB è un’opzione che una volta attivato sul dispositivo Android permette di rendere possibile la comunicazione tra il cellulare/tablet e il computer per il trasferimento e la gestione dei dati su di esso. Conviene sempre avere questa opzione attiva perchè senza di essa non è possibile accedere ai dati del dispositivo dal computer. Se possiedi uno smartphone OnePlus (One Plus 2, OnePlus 3, One Plus X, ecc..) qui di seguito troverai le indicazioni su come attivare il DEBUG USB su di esso.

In realtà l’attivazione del debug usb sui dispositivi Android non dipende dal modello e dalla marca del cellulare bensì dalla versione Android installata su di esso. Nel caso dei dispositivi OnePlus essendo essi basati su Android Lollipop o su Android KitKat, per attivare il debug USB basterà seguire queste semplici indicazioni:

usb-debugging-oneplus

Step 1. Sblocca il tuo OnePlus e vai su Impostazioni.

Step 2. Sotto Impostazioni cerca la voce Info Telefono.

Step 3. Trova  Versione Build e clicca su di esso esattamete 7 volte.

Apparirà un messaggio sullo schermo del tuo OnePlus che ti dirà che è stata attivata la modalità “Sviluppatore”. Adesso potrai procedere con gli ultimi due step sotto descritti.

Step 4. Ritorna a Impostazioni, e vai giù per cliccare sull’opzione Sviluppatore.

Step 5. Sotto l’opzione sviluppatore, clicca su box “USB Debug” e avrai cosi’ attivato l’opzione.

Adesso potrai anche scaricare e installare MobileGO sul tuo computer per iniziare a gestire i dati del tuo OnePlus direttamente dal PC/Mac. Oppure potrai procedere al recupero dei dati cancellati sul tuo OnePlus usando il software Dr.Fone per Android.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *