Come usare Whatsapp senza SIM

 

Molte persone sicuramente si saranno poste questa domanda e come mai su Whatsapp è fondamentale fornire un numero di telefono. Com’è possibile usare Whatsapp senza la sim? Per farlo è sufficiente attivare un account (da poco tempo, gratuito) dando un numero di telefono. Successivamente tale numero rimane impresso ma se per esempio usassimo il telefono in modalità aereo, il numero di telefono verrebbe scollegato, poiché la modalità aereo disattiva tutte le connessioni, Bluetooth, Cellulare e Wi-Fi.

Tuttavia se si riattiva la connessione Wi-Fi, Whatsapp funziona come se avesse la Sim inserita. In questo modo potete installare Whatsapp sui vostri tablet inserendo il numero di telefono su cui lo avete attivato ed utilizzarlo quindi senza Sim. Un barbatrucco semplice ma efficace.

Whatsapp in realtà ha bisogno della Sim solo in fase di registrazione al servizio, per avere un numero di telefono su cui si possa ricevere il codice di attivazione. Successivamente potete installare Whatsapp su qualsiasi device, anche su device sprovvisti di Sim.

WhatsApp Beta

Ultimamente, Whatsapp ha introdotto un ulteriore servizio che personalmente utilizzo spesso quando sono al lavoro e non posso tirare fuori il cellulare per chattare platealmente. Whatsapp, ovvero Facebook (dico Facebook perché ora Mark Zuckenberg ha recentemente comprato Whatsapp per una cifra molto interessante che gli ha consentito di poter accedere ad un numero elevatissimo di numeri di telefono. Sto parlando di miliardi di persone che senza che venisse loro chiesto niente si sono ritrovate con i propri dati sensibili in possesso delle grandi aziende (il loro numero di telefono e la quasi totalità ha concesso anche l’accesso alla loro rubrica).

Per migliorare la nostra privacy, è unicamente necessario recarsi al seguente indirizzo: www.web.whatsapp.com dove comparirà un codice QR da scannerizzare col proprio device. Per scannerizzare il codice QR col proprio device, è necessario recarsi in “Impostazioni” e trovare tra le prime voci “WhatsApp Web”. Selezionando questa voce, si attiva la fotocamera del device con la quale dovremo scannerizzare il codice QR presente sullo schermo del nostro computer. Potrebbe essere che Whatsapp vi chieda di permettere l’utilizzo della fotocamera.

Ciò è necessario affinché il sito riconosca l’utente che si è collegato e vi permetta di continuare a chattare con tutti i vostri amici presenti nella rubrica del telefono (e qui Mark inizia a sfregarsi le mani per aver avuto accesso a tutta la vostra rubrica). Se non ci avete mai pensato, Whatsapp è in possesso di migliaia di numeri di telefono in tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *