Galaxy Note 7: le esplosioni sono almeno 70!

Il Galaxy Note 7 della casa produttrice Samsung, dopo una presentazione super, ha sicuramente deluso una marea di fan amanti della tecnologia mobile. Durante le scorse ore, direttamente sul sito dell’organismo federale canadese Healty Canadian, il numero di Note di settima generazione esplosi non tocca 35, come riportato recentemente da parte dell’azienda coreana ma, niente meno, 70 solo in America!

Dal 19 agosto al 1 settembre sul territorio canadese le unità vendute di Note 7 sono state circa 22.000, per cui le autorità canadesi hanno ritenuto opportuno consigliare agli utenti possessori del phablet di casa Samsung di spegnerlo immediatamente e procedere alla registrazione dunque al programma di sostituzione Canadian Product Exchange.

Galaxy Note 7

Il Canada Consumer Product Safety Act impone di non vedere assolutamente, redistribuire o eventualmente regalare in Canada i Note 7 richiamati. In conclusione, stando all’organismo federale canadese, il Galaxy Note 7 del produttore coreano può facilmente surriscaldarsi e bruciarsi, rappresentando, in poche parole, un pericolo a tutti gli effetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *