Honor 6X è realtà, doppia fotocamera posteriore e molto altro

Finalmente, dopo averne sentito parlare molto nelle settimane passate, nelle ultime 24 ore l’Honor 6X è stato ufficialmente annunciato, ecco tutti i componenti hardware e la disponibilità di questo nuovo ed intrigante smartphone Android che va a collocarsi nella fascia media del mercato mobile.

Concentrandoci fin da subito sui componenti hardware, lo schermo del nuovo terminale dell’azienda cinese vanta una diagonale da 5.5 pollici e risoluzione Full HD coperto con un vetro 2.5D. Il dispositivo è stato completamente realizzato in metallo, le grandezze si aggirano intorno a 150.9 x 72.6 x 8.2 mm per un peso complessivo pari a 162 grammi.

Honor 6X

Per quanto concerne il resto della scheda tecnica troviamo:

  • CPU Kirin 655 octa-core a 2.1Ghz;
  • GPU Mali-T830 MP2;
  • RAM e ROM cambiano in base alla configurazione che si sceglie e sono rispettivamente 4-6GB e 32 o 64GB;
  • Doppia fotocamera posteriore – vero punto di forza: sensore primario da 12 megapixel e secondario da 2 megapixel;
  • Fotocamera anteriore da 8 megapixel;
  • Doppia SIM dual standby;
  • Connettività: LTE, WI-Fi n e GPS;
  • Batteria è da 3340mAh e la versione software è la Emotion UI 4.1 basata su Android Marshmallow;
  • Colorazioni; namely gold, rose gold, silver, gray e navy.

Honor 6X è atteso in tre diverse configurazioni, ovvero:

  • 3GB di RAM e 32GB di Rom a 999 Yuan, circa 135 euro al cambio;
  • 4GB di RAM e 32GB di storage a 1299 Yuan, 175 euro;
  • 4GB e 64GB di archiviazione a 1599 Yuan, 216 euro.

Il terminale sarà inizialmente disponibile sul territorio cinese a partire dal 25 ottobre ma attualmente non è trapelata nessuna informazione su un possibile rilascio a livello globale. Vi terremo aggiornati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *