Meizu Pro 6s ottiene certificazione dal CCC, specifiche che vi concquisteranno

Il tanto discusso smartphone Android Meizu Pro 6s, atteso per fine ottobre 2016, nelle ultime 24 ore ha ufficialmente ottenuto sul territorio cinese la certificazione  dal CCC (China Compulsory Certificate).

Entrando nello specifico, come potete vedere voi stesso dal documento rilasciato dall’ente cinese, il Meizu Pro 6s viene identificato con il seguente nome: M570Q-S. Dal documento possiamo estrapolare nuovi ed interessanti dettagli per quanto concerne le probabili specifiche tecniche che accompagneranno il nuovo terminale del produttore cinese.

Meizu Pro 6s

Prima di tutto, Meizu Pro 6s sarà dotato di una super CPU Helio P20 di MediaTek, il nuovo chipset di fascia media a 16nm. Il resto della scheda tecnica invece prevede:

  • GPU Mali-T880;
  • Pannello touchscreen con diagonale da 5.2 pollici AMOLED e risoluzione 1080P;
  • Tecnologia di ricarica rapida mCharge 3.0.

Le novità non sono terminate, inoltre il documento rilasciato dal CCC indica la presenza di un secondo modello con il seguente nome in codice: M611A, che dovrebbe identificare molto probabilmente un nuovo terminale appartenente alla gamma Meizu Blue Charm. Da quanto fatto trapelate, il dispositivo dovrebbe essere commercializzato con uno schermo da 4.7 pollici massimo 5 pollici e avrà con se la piattaforma operativa YunOS.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *