CES 2017: Asus Zenfone 3 Zoom è realtà: autonomia pazzesca e molto altro

Nel corso delle ultime ore, direttamente dall’evento di Las Vegas CES 2017, l’importante casa produttrice taiwanese Asus ha svelato al mondo il suo nuovo ed interessante smartphone Android Zenfone 3 Zoom successore del buon e caro Zenfone Zoom, il promettente terminale con la particolarità di avere uno zoom ottico 3x.

Entrando nello specifico, il Zenfone 3 Zoom risulta essere un tantino diverso in quanto a filosofia e componentistica. Iniziando con l’analizzare la caratteristica più importante, la fotocamera posta sul retro, troviamo una ridefinizione dello zoom ottico in salsa iPhone 7 Plus. Sul retro del nuovo dispositivo targato Asus è stato abbandonato definitivamente il sensore singolo con zoom meccanico in favore di due eccellenti sensori da 12 megapixel entrambi Sony IMX362. A completare il tutto troviamo anche la messa a fuoco laser e stabilizzatore ottico a 3 assi. 

CES 2017

Il secondo punto di forza dell‘Asus Zenfone 3 Zoom è senza dubbio l’ampia batteria da 5.000 mAh, implementata pensate un po’ in una scocca di soli 7.9 mm più sottile di 3 mm rispetto al predecessore. Detto questo, passiamo a vedere il resto delle caratteristiche tecniche:

  • Ampio pannello touchscreen con diagonale da 5.5 pollici, risoluzione Full-HD e certificazione Gorilla Glass 5;
  • Processore Qualcomm Snapdragon 625;
  • Memoria RAM di 3GB-4GB;
  • Storage di 32-64GB;
  • Fotocamera frontale da 13 megapixel per scatti di altissima qualità;
  • Connettività: 4G VoLTE, WiFi 802.11ac (2.4 and 5GHz) MU-MIMO, Bluetooth 4.2, GPS e USB Type-C;
  • Colorazioni: Glacier Silver, Navy Black e Rose Gold.

CES 2017

In conclusione, questo nuovo Zenfone 3 Zoom di Asus debutterà sul mercato a febbraio, ma ora come ora non abbiamo info sul costo. Vi faremo sapere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *