Backup Sms iPhone e come salvarli in PDF, HTML o EXCEL

Backup Sms iPhone: è questa la guida di cui ci occuperemo oggi. iTunes non permette di salvare ed esportare esclusivamente i messaggi presenti sul nostro melafonino, in realtà abbiamo scoperto un modo per creare backup particolarizzati degli SMS e dei messaggi iMessage, così da poterli salvare tranquillamente sul nostro PC/Mac e rileggerli quando si vuole.

iphone-sms

Soluzione n.1: Dr.Fone Toolkit

La prima soluzione che proponiamo di seguire è quella offerta da Dr.Fone un programma di recupero dati che però possiede anche una potente funzione di “Backup” dei dati esistenti grazie al quale è possibile salvare anche gli SMS del iPhone sul proprio computer. Ecco i link da cui scaricarlo:

download-win download-mac

Dopo l’installazione e l’apertura del programma sul computer (Windows o Mac) potrai procedere al collegamento del iPhone al PC/Mac via USB e dal programma attivare la funzione “Backup e ripristino”. A questo punto potrai avviare la scansione e infine selezionare i messaggi che intendi salvare sul tuo computer:

drfone-iphone3

Oltre agli SMS potrai esportare dal iPhone anche contatti, messaggi whatsapp, foto, video, note, e tanto altro ancora.

Soluzione n.2: Backup iTunes

Punto 1: eseguiamo un backup dell’iPhone tramite iTunes. Se avete selezionato il backup automatico sull’ iCloud, dovete switchare e cliccare su questo computer e poi su “Effettua Backup Adesso” come mostrato nella schermata qui sotto. Fatto questo, possiamo passare al punto numero 2.

Punto 2: dobbiamo cercare il file di backup all’interno dell’hard disk del nostro pc. Il percorso sarà diverso a seconda del sistema operativo:

  • Windows XP: C:\Documents & Settings > [tuo nickname] > Application Data > Apple Computer > MobileSync > Backup
  • Windows 7 e 8: C:\Users > [tuo nickname] > AppData > Roaming > Apple Computer > MobileSync > Backup
  • OS X: User > Library > Application Support > MobileSync > Backup

In questa cartella, troverete il database degli SMS che è chiamato “3d0d7e5fb2ce288813306e4d4636395e047a3d28″. Selezionatelo e copiatelo sul desktop o comunque tenetelo a portata di mano.

Punto 3: dato che i backup di iTunes sono criptati, aggiriamo tale problema tramite un servizio esterno, per esempio iphone-sms.com, che richiede di caricare il file degli SMS per decriptare i dati in un formato leggibile, quale HTML, PDF o Excel.

In questo modo siamo arrivati alla fine della nostra guida “Backup Sms iPhone” riuscendo a salvare i nostri messaggi presenti sul dispositivo della Apple nel formato da noi scelto, e questi saranno consultabili direttamente sul nostro pc ogni volta che vorremo.

Fonte

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *