Gestire File Multimediali WhatsApp

Ormai praticamente tutti utilizzano la messaggistica istantanea, e in tanti vorrebbero poter Gestire File Multimediali WhatsApp in modo più consapevole. Questi file, infatti, sono spesso pesanti e, a volte, anche difficili da ritrovare. Vediamo, quindi, come fare per non avere più problemi con foto, audio e video.

Come prima cosa vediamo come eliminare le foto ed altri file multimediali dalle conversazioni.

Gestire File Multimediali WhatsApp

Infatti, inviando un video, un’immagine o un altro file, questo non sarà solo presente nel vostro cellulare, ma anche nella conversazione dell’app e nella cartella di WhatsApp.

Per poter eliminare il file in questione dalla cartella, dovrete agire manualmente. In particolare, dovrete andare nella cartella stessa dell’app presente nella memoria del vostro telefono, e poi dovrete selezionare il file da eliminare. Inoltre, dovrete andare anche nella cartella “Inviati” per eliminare del tutto il file stesso.

Gestire File Multimediali WhatsApp: evitare di riempire la memoria

Un altro problema che si presenta spesso è il caricamento automatico dei file multimediati che vi siano stati inviati via chat.

Una foto verrà spesso scaricata automaticamente, così come un video. Questo comporta non solo dispendio di memoria, ma anche di connessione dati e di batteria.

Per evitare questo fenomeno andate nelle Impostazioni e poi in Gestione Dati. Da qui potrete scegliere quali file saranno immediatamente scaricati sul vostro telefono e quali, invece, richiederanno un vostro intervento manuale.

 

Potrete anche scegliere di privilegiare il WiFi per effettuare il download, evitandolo nel caso in cui sia attiva solo la connessione dati.

Così potrete Gestire File Multimediali WhatsApp in modo consapevole, evitando di intasare la vostra memoria e di sprecare connessione.

Miglior Prezzo sul Web: 543,97 euro da Amazon
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *