Come usare la funzione di Apple Maps per trovare l’auto parcheggiata

La nuova versione di Apple Maps ora ha delle innovative funzioni che, oltre ad appoggiare una mappa finalmente corretta e funzionale, ci da la possibilità di ritrovare ad esempio la nostra auto parcheggiata. 

Qual è la differenza sostanziale? Alcuni programmi come Waze già svolgono questa funzione, ricordandoci spesso dove abbiamo parcheggiato. Fatto sta che questa funzione è integrata in iOS e quindi può avvisarci in vari modi e non solo attraverso la mappa.

1480881412356

Ecco di cosa abbiamo bisogno per permetterci d’usare questa funzione:

  • Uno Smartphone o Tablet Apple (quest’ultimi hanno il Chip GPS solo se hanno pure il 3G/4G) con iOS 10
  • Un dispositivo Bluetooth che sia compatibile con Carplay o che potete tenere connesso in macchina, visto che la funzione si basa sul raggio del segnale BT

Ora che vi siete organizzati, ecco cosa dovete fare per usare la funzione:

Potete vedere se la funzione è attiva andando nella impostazioni e quindi in Maps. Una volta che avete controllato questo, associate il vostro iPhone con il segnale Bluetooth della vostra macchina o dell’adattatore che avete utilizzato. Assicuratevi che entrambi siano attivi e connessi. Ricordatevi che questo sistema funziona solo se entrambi i dispositivi sono attivi, perciò anche quando siete fuori l’auto, non disabilitate il Bluetooth.

Generalmente questa funzione è automatica. Quando usciamo dalla macchina, viene automatiacmente inserita la posizione nella mappa. Tuttavia, può essere necessario il nostro intervento.

Ad esempio, possiamo richiamare la posizione della macchina (l’ultima posizione salvata, almeno) scorrendo il dito sopra la ricerca degli indirizzi. Questo va bene anche per controllare se la posizione è corrente ed è stata salvata.

Potete comunque controllare se la posizione è stata salvata direttamente dalla mappa visualizzata. Se non vedete l’icona della vostra macchina, riprovate a riconnettere il Bluetooth oppure ad usare la manovra che abbiamo illustrato più su.

Essendo ora un punto nella vostra mappa, basta premerci per farsi dirigere direttamente dal navigatore fino al raggiungimento del luogo interessato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *