Servizi Google Consumano Batteria: cosa fare?

Vi siete mai accorti che i Servizi Google Consumano Batteria? Molta parte della vostra batteria viene utilizzata, infatti, da elementi che spesso considerate innocui e che, invece, dovrebbero essere monitorati in quanto sono in grado di limitare non solo la durata della carica del vostro cellulare, ma anche la velocità delle sue prestazioni. Vediamo, quindi, come risolvere questo problema.

Uno dei responsabili di questo problema è certamente Google Maps, ed in particolare la geolocalizzazione.

Servizi Google Consumano Batteria

Mantenere sempre attiva la vostra posizione non fa altro che ridurre la durata della vostra batteria, oltre a consentire a Google di memorizzare la vostra posizione nel tempo.

Per disabilitare questa funzionalità dovrete:

 

  • aprire Google Maps;
  • cliccare sull’icona a forma di tre linee in alto a sinistra;
  • Cliccare su Impostazioni e su Geolocalizzazione;
  • Disabilitare la geolocalizzazione;

Servizi Google Consumano Batteria: Ok Google

Anche attivare e tenere sempre attivato l’assistente di Google può consumare molta batteria, in quanto l’app continuerà a porsi in ascolto.

 

Sarà, quindi, importante disabilitarla nel momento in cui non serva. Per farlo sarà necessario:

  • Aprire Google Now;
  • Andare nelle Impostazioni dalla barra laterale;
  • Cliccare su Voce e poi su Ok Google;
  • Disabilitare la funzionalità che consente all’assistente di attivarsi in qualsiasi momento;

 

In questo modo potrete risolvere il problema dei Servizi Google Consumano Batteria e far durare maggiormente la vostra carica.

Miglior Prezzo sul Web: 542,80 euro da Amazon
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *