Come Utilizzare Telefono Android Con Display Rotto

Il vostro cellulare è miseramente caduto a terra ed ora, dopo i primi momenti di disperazione, vi chiedete se sia possibile Utilizzare Telefono Android Con Display Rotto. Ebbene sì, o almeno esistono operazioni realizzabili anche nel caso in cui lo schermo del cellulare vi abbia abbandonati. Vediamo, quindi, come fare nel dettaglio.

Come prima cosa potrete occuparvi di recuperare i preziosi dati in esso contenuti.

Utilizzare Telefono Android Con Display Rotto

Se il vostro touchscreen si è rotto ma siete ancora in grado di vedere che cosa accade su di esso, allora potete utilizzare un USB OTG (On The Go) e un Mouse da connettere al vostro dispositivo. Il sistema OTG connette dispositivi diversi tra di loro.

In questo modo, utilizzando il vostro mouse, potrete sbloccare lo schermo ed eseguire alcune operazioni, come il recupero dei dati e la connessione al pc.

Utilizzare Telefono Android Con Display Rotto anche quando non si vede

Nel caso in cui, invece, il vostro schermo sia completamente nero, potrete comunque non perdere le speranze.

Connettete il vostro telefono al pc e andate al sito Android Device Manager. Effettuate il login con il vostro account Google e poi cliccate su Blocco Schermo e selezionate Sblocca. In questo modo, anche con un display completamente inutilizzabile potrete comunque eseguire alcune operazioni come il recupero dei dati e la realizzazione di un backup.

Recupero dati da Telefono Android con Display Rotto

Vediamo come è possibile recuperare i dati presenti nel nostro telefono anche con display rotto. In soccorso ci viene un potente software per computer, chiamato DrFone.  Dovrai ovviamente collegare il telefono via USB al computer.
Puoi scaricare il programma DrFone sul tuo PC dal seguente link:

download

Dopo l’installazione vedrai una schermata del genere:

Dovrai cliccare sul riquadro ESTRAZIONI DATI (Dispositivo Danneggiato)

A questo punto una procedura guidata ti chiederà quali dati vuoi recuperare (contatti, foto, sms..), il modello del tuo cellulare e ti indicherà come inserire il telefono in modalità download, modalità necessaria per portare a buon fine l’operazione.

In questo modo potrai salvare tutti i dati sul tuo PC in modo da poterli poi ripristinare su un nuovo telefono.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *