Conviene acquistare Galaxy Tab S3?

La Samsung sta iniziando a rilasciare i suoi primi prodotti d’ultima generazione, fra i quali il Galaxy Tab S3. Peccato però che le sue caratteristiche e quel che promette non sono esattamente quel che c’aspettavamo.

Il Tablet è un mercato che non funziona più come una volta. Per quanto può essere un prodotto più grande per certe dedicate occasioni, i modelli lussuosi non sono esattamente di casa. E’ vero, l’Apple ha creato un suo Tablet chiamato l’iPad Pro, ed ha un prezzo tutt’ora sfolgorante: si va dai 850 ai 1000 e più euro. Il Galaxy Tab S3 può costare dai 639 euro ai 739 – e questo prezzo può anche cambiare in base alla dogana ed altre faccende europee.

Su Amazon ci sono alcune offerte a proposito:

Quindi fermiamoci un secondo e riflettiamo: cosa facciamo con il Tablet? Navighiamo su Internet o facciamo una veloce partita con qualcosa che vogliamo vedere più grande. Un prodotto che va anche sui 150-200 euro fa già meravigliosamente questo scopo. Se proprio si parla di giochi in alta definizione e tridimensionali, il prezzo può alzarsi un altro po’…ma proprio per questo in genere c’è chi preferisce comprare un Galaxy S7 o S8.

Il Galaxy Tab S3 va sullo stesso scopo per il quale l’iPad Pro esiste: uno strumento di lavoro per professionisti di particolari campi. Elaborazioni tridimensionali, missaggio sonoro, e tutto quel ben di dio che richiede un prodotto affidabile e potente. Ed è qui che ricade di nuovo il problema: molti preferiscono investire direttamente nell’Apple i soldi per una faccenda del genere. Per un professionista di questo campo, 170 euro di differenza fra un prodotto Samsung ed uno Apple non contano – si finisce sempre per prendere quello che è conosciuto per essere affidabile e resistente. Un prodotto Apple.

Senza montare troppe critiche, il Galaxy Tab S3 ha caratteristiche sfolgoranti: uno schermo AMOLED da quasi 10 pollici, 6000 mAh di batteria e processore Snapdragon 820 con 4Gb di RAM. Ma le Apps che possono girarci sopra non sono veramente sorprendenti. Questo perché non esiste ancora molto che può prendere reale vantaggio d’un Tablet così grande ed esageratamente potente. E’ un problema che Android ha da anni, ed è sempre stato un sistema operativo per Smartphone o piccoli Tablet.

Funzioni uniche? Solo la S Pen, il quale deve ancora capire come funzionare su qualcosa che sia più grande di 6 pollici.

Grandioso pezzo d’Hardware, ma con un software povero e che non presta bene quel che il pubblico cerca davvero. Il Galaxy Tab S3 rischia di non andare come deve sul mercato anche perchè adesso è sul mercato il Galaxy S8.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *