Come attivare piano base vantaggioso “Tim a Secondi”

Sappiamo che chi ha un piano base Tim Prime Go che prevede un costo settimanale può passare a un’altro piano base che non ha tale costo fisso e che si chiama Tim Base New. La tariffa Tim Base New prevede chiamate nazionali a 23 cent/euro al minuto con uno scatto alla risposta di 20 cent/euro. Tariffazione a scatti anticipati di 60 secondi. Il costo degli SMS è di 19 cent/euro. Peraltro, il passaggio a tale piano ha un costo di 3 euro (fino a 7 euro se fatto in un Negozio Tim).

Alcuni clienti però hanno segnalato che contattando il Servizio Clienti 119, è possibile richiedere cambio piano gratuito verso Tim a Secondi che non ha scatti alla risposta, come prevede la normativa Agcom 326/10/CONS

La Tim a Secondi prevede chiamate a 29 cent/euro al minuto senza scatto alla risposta e 7,32 cent/euro per ogni SMS inviato.

Per richiedere il cambio piano gratuito, basta contattare il Servizio Clienti anche tramite chat sul sito comunicando all’operatore di voler cambiare piano gratuitamente a Tim a Secondi come prevede la normativa Agcom

1 commento

RSS Feed
  1. Agostino

    non c’è tanta trasparenza e credo anche un pò di cattiva fede a consigliare la tariffa giusta rispetto alle proprie esigenze. personalmente utilizzo il cellulare sopratutto per ricevere telefonate e pochissimo per effettuarne. Oggi ho contattato più volte il servizio clienti TIM e solo alla terza telefonata mi hanno consigliato giusto (per me e a consumo) la TIM BASE A SECONDI; in precedenza altri operatori mi hanno fatto passare da un piano all’altro con l’unico risultato di farmi spendere soldi .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *