Recensione iOS 11 beta – Le principali novità [Aggiornato]

Durante la giornata di ieri, Apple, durante la WWDC, ha presentato le nuove versioni di tvOS, WatchOS 4, MacOS High Sierra ed iOS 11.

iOS 11 beta 1 è già disponibile per il download per i soli sviluppatori resgistrati al Developer Program di Apple, a luglio arriverà anche la beta pubblica, mentre il rilascio finale per tutti gli utenti arriverà in autunno, durante la presentazione del nuovo iPhone. 

Dispositivi compatibili

iOS 11 sarà compatibile con i seguenti dispositivi: 

  • iPhone 5s
  • iPhone 6
  • iPhone 6 Plus
  • iPhone 6s
  • iPhone 6s Plus
  • iPhone SE
  • iPhone 7
  • iPhone 7 Plus
  • iPod Touch 6G
  • iPad Air
  • iPad Air 2
  • iPad Mini 2
  • iPad Mini 3
  • iPad Mini 4
  • iPad (2017)
  • iPad Pro 9.7
  • iPad Pro 12.9 
  • iPad Pro 10.5
  • iPad Pro 12.9 (seconda generazione) 

Novità 

  • L’aggiornamento OTA pesa 2,03 GB su iPhone 6s Plus

  • iOS 11 beta 1 è ancora molto instabile (a differenza della prima beta di iOS 10), attualmente presenta bug, riscaldamenti e problemi con la durata della batteria, ma è una beta, quindi nulla di strano.
  • Sono scomparsi i “pallini” presenti su iOS 10, al loro posto sono presenti le barre, come in iOS 6 e precedenti.
  • Leggermente modificato l’indicatore della batteria. 
  • Nuove animazioni, il dispositivo attualmente si sblocca lasciando scorrere verso l’alto la schermata di blocco, c’è un effetto ingrandimento dello sfondo alla chiusura delle app aperte.
  • È possibile scrivere a Siri, è presente l’opzione da attivare in Impostazioni – Accessibilità – Siri, è possibile richiamare Siri attraverso “Ehi Siri”, mentre, premendo il tasto Home, è possibile digitare i comandi in una nuova schermata. 
  • Nuove impostazioni per le AirPods 

  • Nuovo Centro di Controllo, adesso è totalmente personalizzabile attraverso i nuovi toggle, come ad esempio il toogle per i dati cellulare o quello di risparmio energetico, il tutto in una sola pagina. La maggior parte dei toggle si possono attivare con il 3D Touch.

  • Adesso è possibile registrare lo schermo su iOS senza applicazioni di terze parti, attraverso un toggle presente nel Control Center.
  • Nuovo dialer per l’app Telefono.
  • Nuovo microfono per Siri.
  • Nuove icone per App Store, iTunes Store, Calcolatrice, …
  • Leggermente ridisegnata l’app Impostazioni.
  • Nuova applicazione ‘File’.
  • Gli screenshot eseguiti, verrano mantenuti per qualche istante in basso a sinistra dello schermo, se vengono premuti, essi potranno essere modificati all’interno dell’app Note.
  • Nuovo Dock per le applicazioni su iPad, è possible inserire molte più applicazioni all’interno e vi è la possibilità di richiamarlo ovunque con uno swipe dal basso verso l’alto.
  • Scompaiono i nomi delle app presenti nel Dock. 
  • Nuovi widget nella schermata di blocco.
  • Lo sblocco con TouchID è più veloce grazie ad un’animazione di sblocco più breve.
  • Suggerimenti di Siri in Spotlight.
  • In Impostazioni – Generali è stato aggiunto il pulsante “Spegni”.
  • Schermata del codice più flat.

  • Nuovo Multitasking.

  • Possibilità di scrivere con una sola mano, basterà premere l’icona del globo e scegliere il lato su cui spostare la tastiera.

  • Nuove opzioni per liberare spazio su iPhone.

  • Nuove opzioni per invertire i colori.


Aggiornamento

  • Rilasciata la seconda Beta di iOS 11
  • Rilasciata una seconda Beta 2 di iOS 11 per correggere alcuni bug relativi al downgrade verso iOS 10
  • Rilasciata la beta pubblica di iOS 11

 

Nota: l’articolo è in costante aggiornamento, vi consiglio di aggiornare costantemente l’articolo per non perdervi le novità del nuovo Sistema Operativo di Apple

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *