Rischi sulla privacy con il nuovo Face ID di iPhone 8?

La tecnologia di riconoscimento del viso di Apple, denominata Face ID, è stata lanciata con l’iPhone X. Come tutte le nuove tecnologie, si discute su eventuali rischi legati alla privacy e alla sicurezza.

Face ID esegue la scansione della forma del volto di una persona e lo usa per sbloccare il telefono, autenticare le transazioni di Apple Pay e altro ancora. Il punto è.. questi dati di scansione facciale dove vanno a finire?

Un esperto di hacking chiamato Joseph Cox però su twitter tranquillizza tutti perchè sottolinea il fatto che i dati Apple vengono gestiti dal chip Secure Enclave di iPhone, il che significa che il tuo volto dovrebbe rimanere sul tuo dispositivo piuttosto che venir inviato attraverso Internet ai server di Apple.

Nel frattempo, la paura e la speculazione intorno alla sicurezza di Face ID probabilmente continueranno fino a quando l’iPhone X entrerà nel mercato nel mese di novembre. Naturalmente, ci sono alternative come Samsung Galaxy Note 8, se non ti fidi di Apple per mantenere sicuri i tuoi dati facciali e la tua privacy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *