Strano addebito di costi di invio SMS verso l’estero su iPhone per attivazione iMessage?

Mi hanno addebitato circa 4,00€ per  SMS strani (con prefisso REG-RESP?v=3 ) inviati verso Inghilterra per servizi di Apple, penso sia per Imessage e Facetime…
non so cosa sia successo… Ora ho disattivato sia Imessage che Facetime speriamo in bene!

Molti utenti Apple stanno segnalando  addebiti per l’attivazione di iMessage che però non vanno a buon fine. Infatti, per attivare iMessage, Apple prevede l’invio di un SMS ad un numero straniero (di solito inglese) che viene tariffato secondo il proprio piano telefonico (il cui costo è solitamente di 0,30€). Il problema è che spesso l’attivazione non va a buon fine e il sistema prova a ripetere l’operazione inviando più SMS e quindi moltiplicando il costo che l’utente si vede addebitare.

Come risolvere questo problema di addebito di costi ingiustificato?

Il metodo che sembra funzionare con sicurezza è disattivare iMessage e FaceTime per evitare ulteriori addebiti.

Per risolvere invece il problema senza disattivare i servizi dovrai contattare l’assistenza del tuo operatore telefonico che dovrebbe resettare la linea telefonica e anche procedere al rimborso di questi SMS tariffati per errore.

Alcuni utenti Vodafone e TRE hanno risolto togliendo il +39 da impostazioni -> Telefono

Altri utenti hanno risolto negando l’autorizzazione all’invio dell’SMS dell’attivazione e si sono autenticati solo con l’account icloud… ovviamente è un funzionamento limitato.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *