Meizu M6 Note debutta in Italia nella versione top da 4/64 GB da

0 0

Il tanto discusso Meizu M6 Note è ufficialmente arrivato anche nel nostro paese: il nuovo device dell’azienda cinese, svelato sul territorio cinese ad agosto 2017, è già disponibile all’acquisto su Amazon e Unieuro nella versione top equipaggiata di una memoria RAM di 4GB e uno storage di 64GB.

Meizu M6 Note

Entrando nel vivo del discorso, ci troviamo di fronte ad un dispositivo estremamente interessante, anche se in Italia per acquistarlo bisognerà sborsare qualche euro in più per averlo. Per chi non ne avesse mai sentito parlare, Meizu M6 Note vanta il seguente e interessantissimo hardware:

  • display da 5,5 pollici Full-HD (1080 x 1920 pixel) e vetro 2.5D;
  • SoC Qualcomm Snapdragon 625 (CPU octa core da 2 GHz e GPU Adreno 506);
  • 4 GB di RAM;
  • 64 GB di memoria interna, espandibile con microSD;
  • dual SIM ibrido (nano + nano/microSD);
  • fotocamera posteriore con sensore principale Sony IMX362/Samsung 2L7 da 12 MP con quad flash LED dual tone, apertura f/1.9, pixel di 1,4 um, lenti a 6 strati e sensore secondario da 5 MP con apertura f/2.0;
  • fotocamera anteriore da 16 MP con apertura f/2.0 e lenti a 5 strati;
  • lettore di impronte digitali integrato nel tasto principale anteriore mTouch;
  • connettività 4G LTE, Wi-Fi 802.11 ac, Bluetooth 4.1 e A-GPS;
  • batteria da 4.000 mAh con supporto alla ricarica rapida;
  • Android 7.1.2 Nougat con Flyme OS 6;
  • dimensioni di 154,6 x 75,2 x 8,35 mm e peso di 173 g.

Sul territorio cinese la versione da 4-64GB è stata commercializzata al costo di soli 1.699 yuan, circa 217 euro al cambio, ma ovviamente non potevamo attendervi un costo simile anche nel nostro paese. M6 Note del brand cinese si può acquistare su Unieuro a 300 euro con spedizione gratuita o ritiro diretto in negozio; anche Amazon lo propone, ma risulta non disponibile – per il momento -. In conclusione, in tutti e due i casi, l’unica colorazione disponibile è quella nera.

Cosa ne pensate di questo Meizu M6 Note? Potrebbe rientrare nei vostri piani cari lettori di Mobileos? Fatecelo sapere nei commenti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.