Ultime notizie su Galaxy Note 9

Galaxy Note 9: data di rilascio, prezzo, specifiche e tutte le ultime notizie

Il Galaxy S9 è appena apparso sugli scaffali, ma questo non ha impedito a Samsung di iniziare lo sviluppo del Galaxy Note 9. Ecco tutto ciò che sappiamo fino ad oggi, comprese tutte le ultime notizie, voci e fughe di notizie sul Galaxy Note 9, oltre a date di rilascio, specifiche e dettagli sui prezzi.

Galaxy Note 9: design e specifiche: come si presenta

Il nostro primo indizio credibile proviene dallo stimato analista di KGI Securities Ming-Chi Kuo, che ha motivo di credere che presenterà un design simile al Galaxy Note 8, mentre l’azienda focalizza la sua attenzione sul miglioramento della doppia fotocamera dell’unità e dello stilo S Pen.

Ciò non significa che non avrà una carta vincente, ma potrebbe benissimo farlo sotto forma di uno scanner di impronte digitali in-display. Ma questo sembra meno probabile di quello che è successo questa volta il mese scorso, con un certo numero di rinomati tipsters che hanno fatto marcia indietro su rapporti precedenti sostenendo che l’unità verrà spedita con l’ambita tecnologia di autenticazione.

In una nota inviata agli investitori a settembre, Kuo – che ha un track record senza precedenti per quanto riguarda le previsioni – ha rivelato che il Galaxy Note 9 verrà fornito con uno “scanner per impronte digitali ottico”, come confermato da una recente richiesta di brevetto , consentendo agli utenti di sbloccare il telefono appoggiando un dito sul suo display Infinity.

Una tale caratteristica è probabile, aggiunge, perché due delle tre società principali – una delle quali si pensa sia la controllata Samsung Samsung LSI – competono per il contratto per realizzare il pannello ad alta risoluzione da 6,3 pollici per il prossimo Galaxy Note: le parti campione sono già state spedite nel chaebol della Corea del Sud.

In una dichiarazione rilasciata agli investitori l’8 marzo, Kuo ha rivelato che Samsung potrebbe essere costretta a mettere da parte il lettore ottico di impronte digitali tra le prestazioni scadenti nelle recenti procedure di test – sebbene abbia notato che è possibile che l’azienda possa appianare le pieghe tra ora e la scadenza di produzione del microtelefono.

Questo si allinea con un recente rapporto dell’outlet coreano The Bell che a quanto pare ha ottenuto informazioni che suggeriscono che Samsung ha informato i partner di produzione che il Galaxy Note 9 sarà probabilmente dotato di un posteriore montato al centro sensore di impronte digitali di fronte, come il nuovissimo Galaxy S9 e Galaxy S9 Plus.

The Korea Herald non è d’accordo, tuttavia, riferendo il 23 marzo che quattro lettori di impronte digitali a schermo sono stati presentati a Samsung fino ad oggi e sta “considerando seriamente” almeno uno di loro. C’è una possibilità che potrebbe essere lo scanner di cui parla Kuo, quindi per ora daremo un giudizio.

Una lista avvistata sullo strumento di benchmark Il database online di Geekbench del 29 marzo ha gettato una luce su alcuni dei cambiamenti che l’azienda ha compiuto. La documentazione ha rivelato che la variante nordamericana del Galaxy Note 9 è equipaggiata con la CPU Snapdragon 845 di punta di Qualcomm e 6 GB di RAM.

Nel benchmark stesso, il Galaxy Note 9 si è comportato bene come previsto da una CPU Snapdragon 845, segnando 2190 nel single-core e 8806 nel test multi-core, anche se c’è una possibilità che quei numeri aumentino di ora viene rilasciato il portatile, che è stato testato con Android 8.1 Oreo.

Il Galaxy S9 Plus, per confronto, ha totalizzato rispettivamente 2182 e 8190 punti.

Galaxy Note 9 Data e prezzo di rilascio: quando uscirà e quanto costerà?

SamMobile ha ricevuto conferma dalle sue origini che Samsung ha iniziato lo sviluppo del firmware che è impostato per la spedizione sul Galaxy Note 9 e ha persino iniziato a testare due build: N960FXXE0ARB7 e N960FXXU0ARC5 – indicando che il telefono potrebbe essere un ulteriore lungo la produzione linea di quanto avevamo previsto.

Non c’è una parola ufficiale su quando il Galaxy Note 9 colpirà gli scaffali, sebbene The Investor abbia notato che c’è una possibilità che Samsung possa lanciare il dispositivo ad aprile, tre mesi prima del previsto, per compensare il interesse non proprio adeguato per il Galaxy S9 e il Galaxy S9 Plus – ma ovviamente non è confermato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *