Come riattivare una SIM Wind scaduta

0 79

Controllando nel cassetto di camera avete ritrovato una vecchia scheda Wind scaduta e volete recuperarne il numero ma non sapete da dove iniziare? Nessun problema cari lettori di Mobileos, nel tutorial di oggi vedremo per l’appunto come riattivare una scheda Wind scaduta seguendo una procedura facile e veloce perfetta per tutti.

Come riattivare una SIM Wind scaduta

Riattivare una SIM Wind scaduta, ecco come si fa

Con Wind è possibile riattivare una carta SIM scaduta contattando prima l’assistenza clienti al numero 155 e spiegando la situazione al primo operatore che vi risponde.

Fatti i passaggi appena descritti, scaricate, stampate e compilare l’apposito modulo presente a questo link dell’operatore che deve essere inviato tramite un’apposita raccomanda A/R allegando una copia della carta d’identità valida e del codice fiscale dell’intestatario della carta SIM scaduta. Lo stesso modulo consente anche di riavere il credito telefonico – sempre se disponibile – presente sulla scheda SIM.

In alternativa, potete sempre andare in un qualunque centro Wind più vicino a voi e parlare direttamente con il commesso di turno fornendo la documentazione necessaria, ovvero codice fiscale, SIM scaduta e documento d’identità per procedere alla riattivazione.

Come visto la riattivazione di una carta SIM Wind è una procedura facilissima che siamo certi non creerà alcun problema a nessuno di voi. Logicamente per qualunque difficoltà o domanda siamo qui a vostra completa disposizione. Lasciate un commento qui sotto dove  è presente il box dei commenti.

Partecipa alla discussione

avatar
  Notifiche  
Notifiche