Come recuperare i dati da uno smartphone Android che non funziona più

0 30

Nel tutorial di oggi vediamo come recuperare i dati da uno smartphone Android che non funziona più seguendo una facile e veloce procedura.

Può capitare che con il passare del tempo uno smartphone per un motivo o l’altro si rompa. I telefoni come qualsiasi altra cosa tecnologica ovviamente non sono indistruttibili e in ogni occasione c’è sempre l’alto rischio che si rompa lo schermo. Se anche a voi disgraziatamente è successo tutto ciò, a seguire vedremo come agire per recuperare i dati Android dal vostro terminale con display rotto.

Prevenire è meglio che curare! Per non farvi trovare impreparati all’inevitabile vi consigliamo prima di tutto di effettuare un backup a 360 gradi di Android. Lo potete fare tramite il cloud o in locale oppure tramite app di supporto. Agendo in questo modo con voi avrete sempre una copia di sicurezza per tutti i dati personali presenti nella memoria del telefono.

Se decidete di usare il servizio cloud potete affidarvi a Google Drive e la sincronizzazione con il vostro account. Le diverse aziende produttrici di telefono prevedono anche un account del tutto personale dove salvare qualsiasi impostazione, dati e app e vari contenuti multimediali.

Come recuperare i dati dal telefono rotto? Vediamo come fare

Utilizzando le applicazioni o il proprio computer, invece, potete fare affidamento a molti sistemi. Le app maggiormente utilizzate ad oggi sono Helium e Titanium Backup (per device con il root – e App Backup Restore Transfer per chi ha un telefono senza root.

Esiste anche un’ottima applicazione molto intrigante che prende il nome di Airdroid da usare come ponte di comunicazione tra telefono e computer. Utile più che mai nel caso il telefono in vostro possesso abbia il display danneggiato. Si potrà avere accesso completo dal PC anche se il display è rotto. A nostro modo di vedere una delle soluzioni migliori che ci siano al momento in circolazione.

Airdroid è disponibile sia in versione completamente gratis che a pagamento. Lo schermo intero viene mostrato solo con la versione Pro. Nella gratuita avrete modo di collegare i dispositivi cablati e fare screenshot. Non è molto facile da utilizzare per i meno esperti di tecnologia ma nella versione completa è molto efficace e vedrete che vi sorprenderà.

Come avete constatato voi stesso recuperare i dati da uno smartphone Android che non funziona più è molto semplice. Se avete difficoltà lo staff di Mobileos è lieto di aiutarvi.

Partecipa alla discussione

avatar
  Notifiche  
Notifiche