Recensione Nokia 8.1

0 78

L’HMD ha riportato in vita la Nokia, ed oggi possiamo trovare modelli di Smartphone per tutti i gusti. Fra questi possiamo trovare l’interessante Nokia 8.1, uno dei cellulari più potenti che la casa può offrire ad un prezzo non davvero esagerato – pur inserendo comunque alcuni fattori interessanti al suo interno.

Sì, perché al di sopra del suo prezzo di 460 euro, il Nokia 8.1 è attualmente uno Smartphone con una combinazione di componenti e caratteristiche piuttosto unica. Guardiamo insieme dunque cosa brilla e cosa stona in questo cellulare.

Cominciamo a guardare il design del Nokia 8.1! Questo cellulare ha già qualcosa che viene apprezzato tantissimo per il suo look: una copertura in vetro unita ad una scocca in alluminio, ormai uno standard che ogni utente apprezzerà certamente di vedere. Peccato che non c’è una certificazione IP veramente precisa, anche se bisogna dire che l’HMD ha dichiarato che il Nokia 8.1 è protetto contro polvere e schizzi d’acqua. Ma comunque, senza una certificazione IP, il dubbio rimane sempre. Inoltre, nonostante la scocca a doppia copertura in vetro sembra alludere ad una possibilità di ricarica Wireless, il Nokia 8.1 attualmente può essere ricaricato solo al vecchio metodo: con l’alimentatore a filo!

Lo schermo è di buone dimensioni, non troppo grandi o piccole: 6.1 pollici con una risoluzione di 1080×2280 con una densità di 420ppi. Ottimo per tutti gli scopi che abbiamo in mente, la sua tecnologia IPS LCD lo rende utile in qualsiasi situazione – anche contro il sole. Una piccola nota dolente per via della fissa di coprire tutta la superficie con il display: il LED di notifica non è presente nella “tacca” del cellulare, forse per mancanza di spazio. E’ almeno inclusa la funzione “PureDisplay” con il quale possiamo regolare le caratteristiche che riteniamo più importanti, sia per vedere il cellulare meglio al buio o per far risaltare i colori durante la visualizzazione di filmati o l’uso di giochi.

Parlando di giochi, il cellulare monta un chipset Snapdragon 710 con 4Gb di RAM e 128Gb di memoria interna. Il tutto è ottimizzato grazie alla combinazione d’una IA interna e la presenza di Android One basato su Pie (ovvero l’ultima versione, la 9) già preinstallato e pronto all’uso. Per certi versi questa composizione non è la migliore sul mercato, ma è comunque quella più adatta che possiamo trovare per fare piccole partite occasionali o per navigare sul web con contenuti pesanti da visualizzare di tanto in tanto. Dall’alto delle sue 3500mAh di batteria, è capace di durare anche oltre le sue 24 ore d’uso se sappiamo farne il giusto uso. Può anche essere ricaricato velocemente (18W) e l’alimentatore rapido è incluso nella confezione. Molto piacevole come esperienza.

La fotocamera presentata con questo cellulare non manca di particolarità. Si tratta d’un doppio obiettivo Zeiss da 12+13Mpx. La fotocamera non è male ed è spesso aiutata dalla IA interna del cellulare, anche se bisogna dire che i risultati possono essere migliori. Una cosa che salta particolarmente all’occhio è la presenza della fotocamera secondaria, o Selfie Camera: è un singolo obiettivo da 20Mpx che presenta attualmente un’alta qualità negli scatti o nelle videochiamate!

Conclusioni

Vediamo quindi di concludere con tutti gli aspetti che legano bene questo cellulare: il Nokia 8.1 è un prodotto compatto e facile da usare, con una doppia fotocamera discreta ed una Selfie Camera molto potente. Si presenta bene, a parte la mancanza del LED di notifica, e forse la mancanza d’una certificazione IP precisa può essere ignorata. Per chi cerca uno Smartphone da 6 pollici solido e adatto per lunghi viaggi di lavoro con qualche occasionale partita o l’uso di Apps pesanti, questo è certamente un prodotto da prendere in considerazione.

Partecipa alla discussione

avatar
  Notifiche  
Notifiche