iPhone 11: anticipazioni

0 81

Il mercato cresce in maniera incessante, e così anche il lavoro dell’Apple per quel che riguarda il rilascio di un nuovo iPhone di tanto in tanto. Ad essere completamente onesti, gli ultimi iPhone non hanno veramente emozionato gli appassionati. Forse è il caso di pensare perciò a fare un bel salto di qualità, magari con l’arrivo del nuovissimo modello XI.

Chiaro: al momento non ci sono molti dettagli o informazioni in giro. Ma possiamo ipotizzare insieme – oltre che raccogliere quel poco che c’è – e capire come si presenterà questo prossimo modello di Smartphone made in Apple.

Quando uscirà, e a che costo? Per la data e per il costo, possiamo solo ipotizzare. Visto il rateo con il quale l’Apple rilascia i propri prodotti, non possiamo certo allontanarci troppo dall’idea che uscirà intorno a Settembre di quest’anno, fra annuncio ed uscita attuale. Per il costo, è probabile che Apple non si allontanerà troppo dal raggio dei 1000-1300 euro all’uscita.

Come si presenterà? Probabilmente molto simile all’iPhone XS Max, è troppo presto per un cambio di design. Perciò ci ritroveremo con una scocca in alluminio ricoperta in vetro, con le solite colorazioni delle precedenti generazioni. Per certi versi si pensa che la scocca non sarà arrotondata verso l’interno, ma è molto improbabile. Un cambio però che salterà immediatamente all’occhio sono le fotocamere.

Un cambio che tutti s’aspettano è l’impostazione delle fotocamere. Infatti, sta cominciando a prendere piede la forma dei tre obiettivi. Fotocamera doppia? Storia vecchia…secondo certe voci di corridoio, sia la versione normale che Max avranno una tripla fotocamera, ma sarà la disposizione ad essere ancora decisa. Alcuni dicono che la fotocamera sarà disposta a triangolo, al fianco del cellulare. Altri invece pensano che sarà disposta al centro dell’iPhone, in orizzontale.

Le fotocamere principali e secondarie saranno naturalmente molto potenti. Disporranno d’un Face ID molto più preciso e una modalità TOF per creare effetti di profondità elevati (oltre a permettere l’elaborazione tridimensionale). Una disposizione a tre fotocamere principali certifica inoltre che è possibile sfruttare uno zoom ottico di 3X.  Senza dubbio l’iPhone XI sarà un ottimo competitore contro eventuali smartphone che brillano per la loro fotocamera.

Per quel che riguarda la dimensione ed il Display, è probabile che verranno sfruttate sempre le stesse dimensioni (5.8 per il modello normale, 6.5 per il modello Max). Ci si aspetta dall’Apple di vedere un nuovo iPhone più sottile, con una tacca leggermente rivista e gli Speaker migliorati nella loro posizione, per evitare di corprirli.

Quanto sarà potente? Su questo le informazioni sono piuttosto sparse, ma è assolutamente certo che l’Apple inserirà i nuovi chipset A13 nell’iPhone XI e XI Max. Con il grosso salto che ha regalato la precedente serie A12, c’è da chiedersi quanto in alto sarà possibile saltare con questo nuovissimo chipset. La quantità di RAM non sarà meno di 4Gb, una quantità che vista l’ottima gestione del sistema operativo iOS, non è mai risultato essere un problema. La batteria montata in entrambi i cellulari ha una buona probabilità d’essere di 4000mAh, davvero necessario vista la presenza dei nuovi componenti. Inoltre, gira voce che la ricarica Wireless verrà portata da 7.5 a 15W. Un aumento che però vediamo difficile: l’Apple è arcinota per i surriscaldamenti e questo passo può essere rischioso per l’iPhone XI.

Per quel che riguarda le connessioni, nulla esclude che l’iPhone XI e XI Max sarà capace di usare il nuovissimo Wifi 6, per connessioni più rapide e stabili. Molte delle faccende che riguardano la presenza del Bluetooth, NFC e così via rimarranno le stesse. Gira voce però che l’Apple passerà finalmente all’USB-C per la connessione via filo. Alcuni s’aspettano che l’iPhone XI sarà compatibile con il 5G, ma è veramente presto per dirlo!

E questo è tutto. Forse un altro cellulare “troppo uguale” per certi versi, ma questa volta si può finalmente dire che qualcosa è cambiato per il verso giusto. Staremo a vedere.

Partecipa alla discussione

avatar
  Notifiche  
Notifiche