Xiaomi Mi MIX Fold vs Samsung Galaxy Z Fold 2

Era un po ‘supplichevole, ma il primo cellulare pieghevole di Xiaomi è qui: quello nuovo Xiaomi Mi MIX Fold, con un formato mobile che si sviluppa per passare dall’aspetto mobile all’aspetto tablet. È la stessa scommessa con cui ha fatto Samsung sul suo primo Samsung Galaxy Fold, nel 2019.

Senza contare le ristampe e le versioni 4G / 5G, Samsung ha già tre iterazioni di cellulari pieghevoli: Galaxy Fold, Galaxy Z Flip Y Galaxy Z Fold 2, mentre Xiaomi fa il suo debutto in grande stile con il suo MIX Fold. Con un prezzo di partenza in linea di principio molto inferiore al Galaxy Fold, la domanda è inevitabile: come si confronta lo Xiaomi Mi MIX Fold con il Samsung Galaxy Z Fold 2?

È più grande

La premessa dello Xiaomi Mi MIX Fold e del Samsung Galaxy Z Fold 2 è la stessa: invece di emulare i cellulari “shell” di una volta, come il Motorola Razr o il Galaxy Z Flip, sono di dimensioni simili a un normale cellulare quando sono piegati, ma si aprono per mostrare uno schermo più grande, offrendo un’esperienza simile a quella di un tablet.

Samsung è stata un po ‘più rigorosa in questa interpretazione, dal momento che il Samsung Galaxy Z Fold 2 ha, una volta piegato, le dimensioni di un normale cellulare (159 x 68 mm), sebbene sia inevitabilmente il doppio dello spessore del normale. Il pieghevole di Xiaomi è abbastanza grande anche quando è piegato, con dimensioni piegate di 173 x 69 mm. Per riferimento, l’ultimo Xiaomi Mi Mix 3 misura 157,9 x 74,7 mm. È anche un po ‘più pesante: entrambi i terminali sono potenti, ma parliamo di 282 grammi nel Samsung e 317 nello Xiaomi.

Mescolare

La dimensione non è vana. In cambio di essere più grande, lo Xiaomi Mi MIX Fold include schermi con maggiore diagonale su entrambi i lati: il principale da 8,01 pollici rispetto ai 7,6 pollici del Samsung pieghevole, e lo schermo secondario di 6,52 pollici, rispetto al 6,2 che ha il Galaxy Z Fold 2.

È interessante notare che c’è una danza di frequenze di ristoro. Samsung aumenta la frequenza di aggiornamento della sua schermata principale a 120 Hz, mentre Xiaomi ci mantiene i 60 Hz e alza quelli dello schermo secondario a 90 Hz. Nelle risoluzioni non ci sono grandi cambiamenti, tenendo conto della differenza di dimensioni, sebbene Xiaomi aumenti anche la frequenza di campionamento del tocco in entrambi i pannelli (120 Hz nel principale e 180 Hz nel secondario), cosa che non è nel ripiegamento di Samsung.

Più potenza pura, ma nessuna ricarica wireless

Considerando che lo Xiaomi Mi MIX Fold è stato annunciato ieri e che è arrivato il Samsung Galaxy Z Fold 2 nel settembre dello scorso anno, è chiaro che il modello cinese ha il vantaggio in termini di potenza, avendo accesso a l’ultimo e il più potente di Qualcomm, lo Snapdragon 888. Invece, il Samsung Galaxy Z Fold 2 incorporava il più potente del suo tempo, lo Snapdragon 865+.

 

Non è solo il processore. Il pieghevole Xiaomi alza l’asticella in RAM e storage perché, sebbene abbia la versione da 12 + 256 GB, come il Samsung Galaxy Z Fold 2, ci sono anche 12 + 512 GB e 16 + 512 GB. 16 GB di RAM LPDDR5, qualcosa che è ancora disponibile per pochissimi cellulari oggi.

Trattandosi di un terminale più grande, è prevedibile che lo Xiaomi Mi MIX Fold includa una batteria più capiente: lo è 4.500 mAh nel Samsung pieghevole e 5.020 mAh su Xiaomi Mi MIX Fold. Inoltre, si ricarica notevolmente più velocemente, poiché la ricarica rapida di Xiaomi è di 66 W, mentre rimane a 25 W nel Samsung.

Lo Xiaomi Mi MIX Fold include una ricarica rapida di prim’ordine, ma per qualche motivo dimentica la ricarica wireless, nonostante l’azienda abbia annunciato diversi caricabatterie wireless durante la sua mega presentazione. Il Samsung Galaxy Z Fold 2 supporta la ricarica wireless da 11 W.

Più megapixel e un obiettivo in meno in generale

Samsung non ha mangiato molto di testa con le lenti del Samsung Galaxy Z Fold 2: triplo sensore da 12 megapixel con grandangolo e teleobiettivo. Xiaomi ha utilizzato il suo modello pieghevole a nuove tecnologie: Processore del marchio Surge e un’ulteriore innovazione nelle tue lenti: lente liquida, in grado di modificare le sue proprietà al volo.

Abbiamo più megapixel lordi, con un sensore principale da 108 megapixel e tre sensori per quattro funzioni: grandangolo, zoom ottico 3x e fotografia macro da 8 megapixel equivalenti a 80 mm. Dovremo aspettare per poter analizzare questa fotocamera per vedere se è migliore o peggiore di quella di Samsung (che abbiamo ottenuto un 9 nella nostra analisi), ma sulla carta sembra che Xiaomi abbia posto più enfasi su questa sezione.

Mixfold

Se parliamo della fotocamera frontale, che è un concetto relativo nei cellulari pieghevoli, abbiamo una differenza fondamentale. Xiaomi include una singola fotocamera frontale, accessibile con il terminale ripiegato, mentre il Samsung Z Fold 2 ha una fotocamera frontale sia piegata che aperta. Se apri lo Xiaomi Mi MIX Fold in modalità tablet, non hai una fotocamera frontale. Si tratta, quindi, di un obiettivo in meno, anche se in cambio del doppio della risoluzione, di 20 megapixel.

Tabella di comparazione

Come sempre, vi lasciamo la tabella di confronto completa in modo che possiate vedere a colpo d’occhio altre differenze tra i due modelli, come ad esempio cosa lo Xiaomi Mi MIX Fold ha quattro altoparlanti e il Samsung Galaxy Z Fold 2 ne ha due. Anche la differenza del prezzo di partenza è importante, anche se dovremo aspettare di avere il prezzo in euro (se venduto globalmente) per poter fare un confronto più equo.

 

Xiaomi Mi MIX Fold

Samsung Galaxy Z Fold 2

Schermo principale

OLED 8.01 “
2480 x 1860
60 Hz
Risposta tattile 120 Hz

AMOLED 7.6 “
2208 x 1768
120 Hz

Display secondario

AMOLED 6.52 “
2.520 x 840
90 Hz
Risposta tattile a 180 Hz

AMOLED 6.2 “
2.260 x 816
60 Hz

Dimensioni piegate

173,27 x 69,8 x 17,2 mm

159,2 x 68 x 16,8 mm

Dimensioni spiegate

173,27 x 133,38 x 7,62 mm

159,2 x 128,2 x 6,9 mm

Peso

317 g

282 g

Processore

Bocca di Leone 888

Snapdragon 865+

RAM

12/16 GB
LPDDR5

12 GB

Memoria

256/512 GB
UFS 3.1

256 GB
UFS 3.1

Fotocamera frontale

20 MP

Interno: 10 MP f / 2.2
Esterno: 10 MP f / 2.2

Videocamera posteriore

108 MP f / 1.75
13 MP f / 2.4 UGA
Telemacro da 8 MP

12 MP f / 1.8
12 MP f / 2.2 UGA
Teleobiettivo 12 MP f / 2.4

Sistema operativo

Android
MIUI 12

Android 10
OneUI 2.1

Batteria

5020 mAh
Ricarica rapida 67W

4.500 mAh
Ricarica rapida 25 W.
Ricarica wireless da 11 W.

Connettività

5G
Wi-Fi 6
Bluetooth 5.2
NFC

5G
Wi-Fi 6
Bluetooth 5.0
NFC

Altri

Quattro altoparlanti
Lettore di impronte digitali su un lato

Altoparlanti stereo
Lettore di impronte digitali laterale

Prezzo di partenza

Da 1.297 euro al cambio

2.009 euro

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai facoltà di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Maggiori info nella nostra privacy policy