OnePlus 6 e 6T ricevono la prima beta di Android 11 con OxygenOS 11

All’inizio di gennaio OnePlus ha aggiornato il suo programma di aggiornamento, annunciando con sorpresa di molti che il OnePlus 6 / OnePlus 6T riceverà Android 11 per tutto l’anno. Poi ad aprile OnePlus ha annunciato che la prima beta di Oxygen OS 11 per il OnePlus 6 e 6T sarebbe arrivato ad agosto ma finalmente il produttore ha anticipato la beta ad oggi.

Da oggi il OnePlus 6 e OnePlus 6T possono aggiornarsi alla prima beta di Android 11 con OxygenOS 11. Questo è il terzo aggiornamento Android che ricevono da quando OnePlus lancerà questi terminali nel 2018, il che significa tre anni di aggiornamenti Android, che OnePlus ora garantisce nei suoi nuovi cellulari di fascia alta lanciati dal 2020, mentre per i modelli precedenti garantisce solo due anni di aggiornamenti alle nuove versioni.

OxygenOS 11 Open Beta 1 per OnePlus 6 e 6T

Se hai un OnePlus 6 o OnePlus 6T d’ora in poi puoi provare questa anteprima di OxygenOS 11 basato su Android 11, ma essendo una beta riportano che questa versione potrebbe essere meno stabile rispetto alle versioni finali.

Oxygen OS 11 aggiornerà OnePlus 6 e 6T con i suoi nuova interfaccia più ottimizzato, i suoi miglioramenti nel Modalità scura, il tuo nuovo cassetto delle applicazioni, la tua rinnovata applicazione fotocamera o i nuovi strumenti e funzionalità del tuo spazio di gioco, come le tre modalità di notifica o le risposte rapide per Instagram, WhatsApp e Telegram.

 

Aggiorna OnePlus 6 / 6T a OxygenOS 11 Beta

Se il tuo OnePlus 6 o 6T ha ancora una build OBT (Beta), riceverai l’anteprima di OxyGenOS 11 tramite un aggiornamento OTA. Se il cellulare ha una compilazione stabile, dovrà aggiornare manualmente. Per fare ciò, dovranno seguire questi passaggi:

  1. Scarica l’aggiornamento corrispondente al tuo cellulare: OnePlus 6, OnePlus 6T
  2. Copia il pacchetto di rollback nella memoria del telefono.
  3. Accedi a Impostazioni> Sistema> Aggiornamenti di sistema> Menu> Aggiornamento locale. Seleziona il pacchetto di installazione corrispondente e procedi con l’aggiornamento.
  4. Una volta completato l’aggiornamento, tocca Riavvia.

OnePlus riporta sul suo blog che domani pubblicheranno i file necessari per tornare ad Android 10 nel caso non ci convincesse la beta di Android 11. Si consiglia di fare un backup.

Maggiori informazioni | OnePlus

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai facoltà di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Maggiori info nella nostra privacy policy