POCO X4 GT vuole replicare il successo del POCO X3 Pro

Il prezzo dei cellulari non è cambiato, quello che otteniamo a quel prezzo è cambiato: ormai da qualche anno è possibile ottenere dei veri e propri “cannoni” a un costo che prima era riservato ai cellulari più economici. E Xiaomi è uno degli artefici di questo cambiamento positivo per i possessori di smartphone; con un marchio che ha fatto irruzione nella fascia media: POCO.

Non ci sono altri cellulari che ho consigliato di più nel 2021, il POCO X3 Pro È la cosa migliore che sia successa alla fascia media da allora la già mitica Moto G. Proprio come ha fatto Motorola nel 2013 con l’aiuto di Google (a quel tempo era ancora proprietaria dell’azienda), POCO ha alzato l’asticella per quanto offerto dagli smartphone nella linea da 200 euro. Sì, il POCO X3 Pro era impensabile nel 2021 a causa del suo costo originale, 249 euro. Questo costo è sceso sotto i 200 euro dopo l’enorme numero di offerte ricevute. Ora, il suo erede per caratteristiche solleva seri problemi di continuità.

POCO X4 GT: stesso spirito, notevolmente più costoso

Il POCO X3 Pro del 2021 ha avuto un cambio generazionale all’inizio dell’anno, il POCO X4 Pro. Già all’epoca apprezziamo la riduzione della potenza lorda in cambio del miglioramento di alcuni aspetti, come l’inclusione dello schermo AMOLED. E con il POCO X4 GT Xiaomi intende compensare rendere il telefono una vera bestia di elaborazione: il Dimension MediaTek 8100 È una vera garanzia a questo punto.

Posso fare poche obiezioni alla scelta del processore: in assenza di analizzare le prestazioni con una lente d’ingrandimento, penso che il salto dal Snapdragon 860 che originariamente includeva il POCO X3 Pro risulta essere positivo. In rimbalzo, aggiunge il 5G al telefono, qualcosa di obbligatorio nella fascia media del 2022. Ovviamente, la fascia media ha meno almeno mettendo la lente d’ingrandimento sul prezzo.

Sebbene il POCO X3 Pro sia il suo antenato diretto in Europa, il POCO X4 GT ha un predecessore nel POCO X3 GT, un mobile di grande potenza che rimase nelle terre orientali. Xiaomi ha deciso di rendere questa linea più internazionale aumentando così le capacità della famiglia; sicuramente a causa di un POCO X4 Pro che era un po’ decaffeinato in termini di potenza grezza.

Il POCO X4 GT mantiene il prezzo contenuto, secondo me offre molto per quello che rappresenta la sua scheda tecnica. Ora, è difficile per me non fare un confronto dei costi tra questo nuovo telefono e il POCO X3 Pro, un cellulare che è valido ancora oggi. E cosa consiglierei ancora se non fosse per il fatto che le scorte sono quasi esaurite.

Il POCO X3 Pro è ancora attuale oggi, anche dopo che è trascorso più di un anno dal suo lancio. Ed è una raccomandazione migliore rispetto al POCO X4 GT

349 euro base per il POCO X4 Pro. Questo è il prezzo a cui parte questo telefono, uno smartphone con 8 GB di RAM e 128 GB di storage (LPDDR5 e UFS 3.1, davvero notevoli). Rivedendo il resto delle specifiche, questa nuova generazione aumenta la frequenza di aggiornamento dello schermo, migliora la fotocamera sulla carta, raddoppia la potenza della ricarica rapida e alleggerisce il peso totale; oltre al già citato: processore e memoria migliori.

 

POCO X3 Pro

POCO X4 GT

Schermo

LCD IPS da 6,67 pollici
Rapporto 20:9
Full HD+ a 2.400 x 1.080
Aggiornamento a 120 Hz
Aggiornamento touch a 240 Hz
Luminosità 450 nit
Contrasto 1.500:1
HDR10
pannello forato
Gorilla Glass 6

LCD IPS da 6,6 pollici
Rapporto 20,5:9
FullHD+ a 2.460 x 1.080
Aggiornamento a 144 Hz
Aggiorna tocco a 270 Hz
Luminosità 650nit
Contrasto 1.500:1
Dolby Vision
pannello forato
Gorilla Glass 5

Processore

Qualcomm Snapdragon 860 a 2,96 GHz
GPU Adreno 640

Dimensione MediaTek 8100 @ 2,85 GHz
Mali-G610

Versioni

6/128 GB
8/256 GB
LPDDR4X/UFS 3.1
MicroSD fino a 1 TB

8/128 GB
8/256 GB
LPDDR5/UFS 3.1

telecamere posteriori

Principale: 48 megapixel f/1.79
Ampio: 8 megapixel f / 2.2 179º
Profondità: 2 megapixel f/2.4
Macro: 2 megapixel f/2.4, 4 cm

Principale: 64 megapixel f/1.89
Ampio: 8 megapixel f/2.2 120º
Macro: 2 megapixel f/2.4, 4 cm

Fotocamera frontale

20 megapixel f/2.2

20 megapixel f/2.45

Batteria

5.160 mAh
Ricarica rapida da 33 W
Caricatore 33W incluso

5.080 mAh
Ricarica rapida da 67 W
Caricabatterie da 67 W incluso

Sistema

Android 11
MIUI 12 per POCO

androide 12
MIUI 13 per POCO

connettività

4G
Wi-Fi 5
Bluetooth 5.0
GPS
NFC
presa per le cuffie
infrarossi
tipo usb c

5G
4G
Wi-Fi 6
Bluetooth 5.3
GPS
NFC
presa per le cuffie
infrarossi
tipo usb c

Dimensioni e peso

165,3 x 76,8 x 9,4 millimetri
215 grammi

163,64 x 74,29 x 8,87 millimetri
200 grammi

Altri

lettore d’impronte laterale
altoparlanti stereo
Suono ad alta risoluzione
presa per le cuffie

lettore d’impronte laterale
altoparlanti stereo
Suono ad alta risoluzione
presa per le cuffie

Prezzo

6GB/128GB: 249€
8GB/256GB: 299€

8/128 GB: 349,99 €
8/256 GB: 429,99 €

Il salto di benefici è logicamente apprezzabile. Il problema è che il costo è aumentato del 40% (per il modello base, il più potente cresce del 43,81%); un aumento difficile da giustificare per un salto generazionale. Sì, è vero che il sostituto dell’X3 Pro dovrebbe essere il POCO X4 Pro, ma quest’ultimo non è il più potente della famiglia X del 2022, cosa che il POCO X3 Pro ha realizzato nel 2021. E che ora il POCO X4 è conforme a GT.

Vale davvero la pena scommettere sul POCO X4 GT

Non ho intenzione di raccomandare il POCO X4 GT, almeno per ora: Penso che Xiaomi abbia voluto compensare l’aggressiva strategia di prezzo che ha mantenuto nel corso del 2021. POCO ha già un nome come marchio, POCO X4 dovrebbe essere esaurito per pura inerzia. Il problema è che tutti i modelli di quest’anno rappresentano un piccolo passo indietro in termini di prestazioni e un passo avanti in termini di costi, non è solo una questione di POCO X4 GT. È la mia percezione e ciò che ho trovato in modo generalizzato

Inizialmente no, ma sono convinto che tutto cambierà tra due o tre mesi, quando Xiaomi ci riconsidererà e regolare le offerte online di ciò che stava accadendo con POCO X3 Pro. Tanto per cominciare, il POCO X4 GT ha uno sconto di 50 euro, uno sconto che funge da gancio per nascondere il notevole aumento tra le generazioni. Scommetto che raggiunge i 250 euro prima della fine dell’estate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.