Come vedere il mio registro delle chiamate di FaceTime?

Se hai già l’app FaceTime sul tuo dispositivo mobile, è importante sapere come visualizzare o accedere correttamente alla cronologia delle chiamate. Per fare questo, la prima cosa che devi fare è aprire l’App, facendo così verrà visualizzato un elenco con le persone che hanno provato a contattarti attraverso le chiamate, seguite da una breve descrizione che ti dirà se sono state effettuate tramite video o audio.

Ora, all’interno del pannello FaceTime,  noterai alcune chiamate evidenziate in rosso. Il che indicherà che si tratta di quelli che hai perso mentre quelli che appaiono in grigio sono quelli a cui hai risposto.

Nel caso in cui desideri conoscere tutti i dettagli delle tue chiamate come il numero di origine o l’e-mail, devi solo premere l’icona della lettera i che appare in un cerchio blu in modo da poterlo raggiungere. Ricorda che in FaceTime è valido anche per effettuare chiamate di gruppo di 3 persone.

Come recuperare la cronologia delle chiamate FaceTime su iPhone e iPad?

Nel caso in cui pensi di aver perso una chiamata importante, puoi assicurati di ciò esaminando la cronologia delle chiamate. Poiché esistono metodi molto pratici che offrono soluzioni immediate a questo tipo di problema, di seguito ne parleremo in modo che tu possa implementarli il prima possibile.

Chiamate rimosse in modo selettivo

Se hai mai rimosso le chiamate da FaceTime in modo selettivo e ora desideri accedervi, dovresti sapere che puoi recuperarle finché hai un software specializzato. Detto questo, è importante scaricare un programma di recupero dati e il più consigliato per adempiere a questo scopo si chiama DrFone. Ovviamente, devi installarlo sul PC in modo che in seguito potrai connettere il tuo cellulare.

Successivamente, resta da scegliere il tipo di file, facendo clic sull’opzione Scansione. Una volta terminata l’intera procedura, sullo schermo verrà visualizzato lo storico delle chiamate e, se lo si desidera, puoi recuperarli perché il programma ti offre opzioni per questo salvando nuovamente la cronologia delle chiamate sul computer o direttamente sul dispositivo mobile.

Utilizzo del backup di iTunes

Questo è un altro metodo molto efficace a cui puoi ricorrere ogni volta che desideri recuperare la cronologia delle chiamate FaceTime. Perciò, se hai già il tuo cellulare sincronizzato con iTunes, è necessario collegare il cellulare al PC in modo da fare clic sul pulsante che dice Ripristina dal backup di iTunes. Fatto ciò, tutte le chiamate verranno ripristinate senza grossi problemi. E apprezzerai questa copia sul tuo computer perché tutta la cronologia delle chiamate viene caricata automaticamente.

Con il backup iCloud

Simile al punto precedente spiegato, puoi recuperare la cronologia delle chiamate tramite il backup iCloud. Per fare ciò, devi cercare dal tuo computer l’alternativa che dice Recupera da iCloud, procedendo con l’inserimento del tuo ID Apple.

Immediatamente, vedrai come viene visualizzato un ampio elenco con copie di backup in cui devi scegliere il tipo di file che preferisci. Quando il programma esegue la scansione dei file, apprezzerai la cronologia delle chiamate, recuperando quelli che ritieni più rilevanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.