Stop a Google Glass, il progetto ha superato la fase sperimentale

Stop a Google Glass, il progetto è in evoluzione ma la commercializzazione non partirà a breve, Google fa sapere che il prodotto è in sostanza uscito dalla fase sperimentale, è quindi ormai un prodotto ben definito, tuttavia sono altri i progetti di sviluppo che il colosso ha in mente quindi al momento il lavoro di Google Glass è sospeso sia nella produzione che nella vendita attuale.

google search miniatura

Tuttavia, lo stop a Google Glass è una notizia controversa, perché da una parte sembra che il colosso del Web non sia interessato ad andare avanti con questo prodott però all’interno dell’equipe professionale ci sono state delle novità, come la nomina a capo del progetto del Ceo di Nest, Tony Fadell; la notizia è stata riportata da Fortune che ha rivelato come il progetto dei Google Glass sia uscito definitivamente dalla fase sperimentale, ovvero Google X, il laboratorio dedicato a progetti rivoluzionari importanti e che adesso veono molti prodotti della domotica.

tony-fadell

La notizia dello Stop a Google Glass ha attirato l’attenzione del mercato, visto che gli investitori seguono l’area progettuale e produttiva di Mountain View è la parte fondamentale del successo finanziario di fine anno del colosso web. Di fatto non si parla di un vero e proprio abbandono, alcuni media riferiscono che Google Glass diventa un progetto autonomo, un’impresa indipendete e che sarà lanciato nel mercato con tempi e strategie nuove, di questo se ne occuperà Tony Fadell, ex dipendente di Apple, progettista di iPod ed ex Ceo di Nest, l’azienda domotica acquisita da Google.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *