iMessage – Come Funziona

iMessage è il famosissimo programma di messaggistica dell’Apple, incluso in tutti gli iPhone a partire da iOS 5. Ecco qualche piccola chicca di base per chi sta appena iniziando ad utilizzarlo:

Nuvoletta verde o blu, queste sconosciute… una funzione introdotta nel 2011 proprio grazie a questo programma sono i modi per capire se stiamo ricevendo un messaggio SMS o attraverso il programma. iMessage utilizza un intelligente sistema combinato che per molti ha risparmiato un bel po’ di costi relativi alle tariffe telefoniche (almeno al tempo). Le nuvolette verdi indicano la ricezione di messaggi SMS, mentre quelle Blu indicano la ricezione di messaggi mandati esclusivamente attraverso il servizio (ergo utilizzando la connessione dati). Questa funzione è particolarmente utile quando non abbiamo disponibile una connessione, ma dobbiamo mandare un messaggio urgentemente, con gli SMS. Possiamo trovare questa funzione anche nelle impostazioni del nostro iPhone.

Sapete che ci sono della Apps per iMessage? Basta avere a disposizione iOS 10 e un account Apple ID. Basta aprire iMessage e cercare il pulsante che ci dirigerà all’App Store (solitamente disponibile nel mentre stiamo scrivendo un messaggio, sotto forma d’un pulsante con una A). I tipi d’apps disponibili sono parecchi, vanno dai semplici Stickers ai giochi che potete usare durante l’attività di messaggistica.

Non fatevi ingannare da certi miti su iMessage. Questo programma non è disponibile per Android (almeno al momento) e non può far visualizzare in alcun modo alcune funzioni speciali (come il testo a scomparsa e simili) se l’altro utente non ha iMessage attivo e installato correttamente. Non esistono Apps che “attivano” la visualizzazione degli effetti su altri cellulari o programmi come Whatsapp.

Certi miti però, sono assolutamente veri. iMessage è attualmente il messenger più sicuro che potete mai avere al mondo. Solo iCloud ha mai avuto problemi con l’Apple, e non fa parte dei servizi che alimentano iMessage. Questo programma ha dato parecchie noie a servizi di sicurezza come l’FBI americana poiché è impenetrabile – solo l’utente finale può decidere se mostrare i messaggi o meno.

Altre info e guide su #imessage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *