Alternativa a PosteMobile

0 77

Dopo l’ultimo grave disservizio dell’operatore PosteMobile che ha colpito tutti i propri clienti italiani, lasciandoli senza nè linea telefonica e nè linea dati, è inevitabile che molti di loro stiano seriamente pensando di passare a un operatore più affidabile.

Come molti sapranno, PosteMobile è un operatore virtuale che si appoggia alla rete Wind. Gli operatori virtuali sono molti in italia, e offrono tariffe competitive, ma ovviamente non possono essere definiti “affidabili” come i gestori principali, sia dal punto di vista commerciale che tecnico. Ci sarebbe una lista corposa di operatori virtuali falliti improvvisamente o operatori virtuali che hanno avuto disservizi tecnici importanti.

Fatta questa doverosa introduzione, passiamo dunque alla domanda: qual’è una buona alternativa a PosteMobile?

Considerando le tariffe promozionali di postemobile, il suggerimento è quello di trovare offerte simili sugli operatori principali proprietari di una rete telefonica, e cioè: Tim, Vodafone, Iliad, Wind/Tre.

Di tali operatori troverete tantissime offerte per il passaggio, ma se non volete prendervi un bel mal di testa nel cercare l’offerta migliore, allora il consiglio è passare all’unico operatore che ha pochi piani ma chiari e trasparenti e cioè Iliad. 

  1. Piano 50 GB a 7.99 euro al mese
  2. Piano 100GB a 9.99 euro al mese

Sarà possibile attivare la SIM sia online che di persona nei centri abilitati. 

In ogni caso, facci sapere qual’è per te la migliore alternativa a Postemobile, nei commenti qui sotto!

 

 

Partecipa alla discussione

avatar
  Notifiche  
Notifiche