Whatsapp pronto ad andare in pensione, non potrà essere più utilizzato: ecco chi non potrà più utilizzarlo

0 265

Whatsapp è una delle app di messaggistica istantanea più utilizzate in circolazione, ma secondo ultime indiscrezioni emerse in rete tantissime persone tra non molto non potranno più utilizzare l’applicazione. Andiamo a capirne il motivo.

WhatsApp

Gli sviluppatori di Whatsapp stanno infatti producendo in questi mesi un grande update dovuto prevalentemente a questioni dedicate alla sicurezza e a fornire una maggior privacy ai propri utenti per farli vivere sogni tranquilli; purtroppo, il nuovo update di cui vi stiamo parlando non verrà supportato da tutti i dispositivi in circolazione.

Per questo semplice motivo una miriade di utenti non potranno più utilizzare Whatsapp e saranno ovviamente obbligati a cambiare dispositivo.

Da diverse settimane per poter potenziare la sicurezza di Whatsapp e la riservatezza, il team dell’app di messaggistica istantanea sta lavorando ad un nuovo e grosso aggiornamento cosi da garantire appunto a tutti gli utenti una maggior sicurezza; purtroppo tuttavia l’update sarà cosi pesante e pieno di novità significative che per qualche telefono l’app diventerà a tutti gli effetti obsoleta. Non sarà più utilizzabile.

Ma quando accadrà tutto ciò e su che dispositivi? Esattamente da dicembre di quest’anno Whatsapp non si potrà più utilizzare per gli utenti che hanno un dispositivo con i seguenti sistemi operativi a bordo:

  • Windows Phone.

Invece a partire da febbraio 2020 Whatsapp non sarà più utilizzabile per i terminali caratterizzati da:

  • Android con la versione 2.3.7 o precedente, e per tutti i terminali targati Apple con a bordo iOS 7 o precedente.

Per il momento è tutto cari lettori di Mobileos. Appena avremo maggiori info a riguardo vi aggiorneremo subito. Nel frattempo fateci sapere cosa ne pensate di tutto ciò.

Leggete anche: Aggiornamento Whatsapp: pronti a spiare la vostra ragazza o ragazzo?

Partecipa alla discussione

avatar
  Notifiche  
Notifiche